Alexander Dennis Limited (ADL) e BYD UK hanno annunciato che, grazie alla loro partnership per i veicoli elettrici, sarà introdotta sul mercato una versione più corta del BYD ADL Enviro400EV elettrico a due piani. Il nuovo modello compatto, lungo 10,3 m, migliorerà la manovrabilità durante la guida su strade congestionate e curve strette.

Il nuovo BYD ADL Enviro400EV elettrico a due piani da 10 metri

La partnership ha lanciato il BYD ADL Enviro400EV elettrico a due piani nel 2019, permettendo così l’elettrificazione degli autobus che circolano in situazioni di forte traffico. Da allora, oltre 450 esemplari della versioni standard sono stati venduti a operatori di trasporto a Londra e in altre città del Regno Unito.

Gli operatori ora potranno disporre di una nuova versione lunga solo 10,3 m. Questa nuova lunghezza si ottiene con un passo accorciato di 50 cm a 5,4 m compatti, a vantaggio della manovrabilità in percorsi impegnativi, come i centri urbani londinesi.

La realizzazione del nuovo modello è stata possibile grazie al lavoro del team di ricerca e sviluppo di BYD nel Regno Unito. Il telaio da 10,3 m soddisfa i requisiti del governo britannico, impegnato a dar vita a un trasporto pubblico a emissioni zero nelle città e nei paesi della nazione. Il team BYD ha lavorato in stretta collaborazione con gli ingegneri di ADL, che hanno assicurato che il posizionamento della batteria offra una distribuzione ottimale del peso. L’ampia potenza garantisce un’intera giornata di funzionamento.

Un autobus test della nuova versione sarà disponibile dalla seconda metà del 2021, per consentire agli operatori di provarlo sulle loro rotte.

Il commento congiunto di ADL e BYD

Paul Davies, Presidente e AD di ADL, ha dichiarato: “Mentre le compagnie in tutto il Regno Unito passano agli autobus elettrici con il supporto del governo, la partnership BYD ADL si sta preparando a costruirli con l’assemblaggio completo nelle nostre strutture nel paese, a beneficio delle nostre comunità locali. Ciò permetterà di sviluppare competenze e garantirà posti di lavoro qui nel Regno Unito. La nuova opzione per il nostro autobus elettrico a due piani garantisce inoltre che gli operatori possano fare affidamento su di noi per gli autobus di cui hanno bisogno, adattati alle loro esigenze e supportati dal miglior post-vendita della categoria“.

L’AD di BYD UK, Frank Thorpe, ha dichiarato: “Questo ultimo modello a due piani dimostra la stretta collaborazione tra BYD e ADL nel Regno Unito. E la nostra capacità di sviluppare veicoli che soddisfano le esigenze di un numero sempre maggiore di operatori che desiderano passare all’elettrificazione. Il nuovo modello da 10,3 m offre una specifica senza compromessi per gli operatori del tpl con elevati volumi di passeggeri su profili di rotte congestionate e limitate. Soprattutto, BYD ADL Enviro400EV offre ai passeggeri una soluzione molto sicura, silenziosa, confortevole e priva di emissioni “.

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

MAN costruisce una fabbrica di batterie a Norimberga

A partire dall’inizio del 2025, MAN Truck & Bus produrrà batterie ad alta tensione per autocarri e autobus elettrici in larga scala presso il proprio stabilimento di Norimberga. Per realizzare questo progetto l’azienda investirà circa 100 milioni di euro nei prossimi cinque anni nell...

Irizar consegnerà 30 bus elettrici a Valladolid

L’operatore di trasporto pubblico AUVASA, Autobuses Urbanos de Valladolid, ha firmato un accordo quadro con Irizar e-mobility che prevede la consegna di 30 autobus zero emissioni modello Irizar ie tram oltre alle loro infrastrutture di ricarica. La consegna di queste unità verrà suddivisa in d...