Iveco Bus, brand di CNH Industrial, ha partecipato in qualità di Gold Sponsor al BUStech 2014, manifestazione volta a far incontrare i player del trasposto pubblico locale col fine di delineare, attraverso le tecnologie più innovative, i nuovi scenari di una mobilità sostenibile, che si svolge dal 26 al 28 ottobre a Milano, presso il Castello Sforzesco. Insieme agli stakeholder istituzionali più importanti del settore trasporto pubblico è intervenuto alla sessione “Le sfide della mobilità urbana: progettare il futuro delle città per dare nuove risposte a nuovi bisogni” Michele Ziosi, Direttore Relazioni Istituzionali EMEA CNH Industrial, per esporre la visione di Iveco Bus sulla mobilità sostenibile. In particolare CNH Industrial conferma il proprio impegno nel progettare, costruire e vendere veicoli in grado di combinare le migliori tecnologie innovative e sostenibili con i più alti standard di affidabilità e produttività, ribadendo la propria leadership nelle soluzioni a gas naturale e la propria offerta di servizi finanziari a supporto delle aziende pubbliche operanti nel settore del trasporto pubblico locale. Iveco Bus ha esposto, nell’ampia area espositiva, due veicoli rappresentativi del suo impegno nella ricerca di soluzioni a basso impatto ambientale: un Urbanway, autobus urbano da 12 metri con motore Tector 7 da 286 Cv, e un Crossway versione LE, autobus urbano e interurbano con pianale ribassato, da 12 metri e con motore Cursor 9 da 360 Cv.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Sustainable Bus Awards 2025: ecco chi sono i (14) finalisti

Per sapere chi saranno i tre vincitori dei Sustainable Bus Awards 2025 bisognerà aspettare la premiazione durtante la giornata inaugurale del FIAA di Madrid, in programma nella capitale spagnola dal 22 al 25 ottobre. Nel mentre però sono stati comunicati i 14 finalisti che si contenderanno gli ambit...