Buccinasco, autista (non in servizio) fermato con droga

Un autista d’autobus, impegnato su linee internazionali, ‘pizzicato’ con sei dosi di cocaina e sette grammi di eroina in macchina. L’uomo è stato fermato ieri dai carabinieri di Buccinasco, grazie all’aiuto del cane Denver, il pastore tedesco del Nucleo Cinofili di Casatenovo, provincia di Lecco. La notizia è pubblicata sul quotidiano Il Giorno.

Buccinasco, un autista d’autobus con droga da spacciare

L’intuizione, nel caso in questione, è partita dal fiuto del cane. I militari, a quel punto, hanno iniziato a seguire l’uomo, un 39enne italiano residente a Zibido San Giacomo, che di professione fa l’autista di autobus sulla linea Milano – Parigi. Giunti a Buccinasco, nella periferia a est di Milano, l’uomo si è fermato ed è stato perquisito dai carabinieri, guidati dal comandante Vincenzo Vullo, come ripercorre Il Giorno.

Nascoste dentro un pacchetto di sigarette, i militari hanno trovato tre grammi di cocaina. Sei dosi. In macchina c’era anche un pacchetto con sette grammi di eroina. L’uomo è stato arrestato e dovrà rispondere dell’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio.

2019-09-09T12:29:22+00:0024 Luglio 2019|Categorie: TURISMO|

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio