Brescia Trasporti, in collaborazione con tutto il Gruppo Brescia Mobilità e con il Comune di Brescia, domenica 10 maggio apre per la prima volta le porte al pubblico in occasione del 1° Open Day. Utenti abituali e occasionali, scuole, insegnanti, bambini, associazioni, rappresentanti delle realtà produttive e culturali del territorio, istituzioni e tutti coloro che, semplicemente, sono curiosi di scoprire cosa c’è all’interno del deposito di Via San Donino: tutti sono invitati a partecipare alla giornata dedicata al mondo dei bus. Porte aperte per la sede di Via San Donino 30 dalle ore 10 alle 18 e visita del “backstage” del trasporto pubblico: il deposito, la centrale operativa e l’officina saranno eccezionalmente aperti e appositamente allestiti per accogliere chiunque desideri scoprire che cosa fa funzionare i bus che ogni giorno percorrono tutta la città di Brescia e i 14 comuni limitrofi. Performance, laboratori, installazioni e musica: per un giorno Brescia Trasporti si trasformerà per permettere a chiunque di sperimentare in modo insolito il mondo del trasporto pubblico e svelare i lati più insoliti e curiosi di una realtà sconosciuta ai più. Filo conduttore della giornata sarà la curiosità: allestimenti speciali e realizzati ad hoc all’interno del deposito metteranno in evidenza tutte le particolarità del mondo del trasporto pubblico, svelando notizie insolite ma anche spiegando dettagli tecnici non immaginabili per chi ogni giorno sale sul bus per spostarsi in città. Domande e risposte accompagneranno lo svolgimento di tutta la giornata e saranno al centro della visita speciale in 6 tappe, condotta da personale di Brescia Trasporti, che rappresenterà l’evento clou della giornata: un percorso guidato, della durata di circa mezz’ora, in cui verranno raccontati tutti i retroscena del trasporto pubblico. Si comincia con l’obliterazione di un virtuale biglietto (per ricordare l’importanza e il valore di questo semplice gesto), e si entra poi nel cuore del trasporto pubblico: l’officina e tutti i suoi “numeri” che sicuramente stupiranno la maggior parte degli ospiti. La visita prosegue all’interno della centrale operativa, il “cervello” di Brescia Trasporti eccezionalmente aperta al pubblico per l’occasione, e continua con la scoperta delle iniziative “green” del Gruppo. Ultima parte dedicata alle tematiche del rispetto e dell’educazione. In questa sezione verrà allestita la mostra dei lavori realizzati durante l’anno dagli oltre 500 ragazzi che hanno preso parte al percorso educativo “Io viaggio positivo” realizzato da Brescia Trasporti all’interno delle scuole medie: si tratta di bozzetti per una potenziale campagna che evidenzi i benefici del trasporto pubblico, una galleria creativa e colorata che verrà esposta all’interno del deposito per raccontare, con gli occhi e con le parole dei più giovani, tutti gli aspetti positivi di bus e metro. Durante il pomeriggio avverà la premiazione del lavoro più “rappresentativo”, che, nell’occasione, verrà riprodotto a grandi dimensioni su un bus, e nelle settimane successive girerà sulle linee di Brescia Trasporti a testimonianza dell’impegno e della fantasia profuse dalle scuole. Sempre all’interno dell’area “education” si collocheranno i laboratori creativi dedicati ai piccoli viaggiatori o ai futuri viaggiatori, con attività dedicate alle diverse fasce d’età. Ci saranno letture animate per i più piccini e laboratori scientifici per i più grandi, per spiegare che cosa è l’energia, come si misura e come si trasforma in movimento, ma soprattutto come e perché è importante risparmiarla ed usare quella che inquina meno. Un tavolo sarà dedicato ai bambini dagli 8 ai 10 anni: facili ma entusiasmanti esperimenti consentiranno di visualizzare la magia dell’energia e delle sue trasformazioni e capire pregi e difetti di ogni forma di approvvigionamento energetico. I laboratori saranno curati da Galleria della Natura. Ad accompagnare le attività sarà la musica, che, come nella fiaba del pifferaio magico, incanterà il pubblico e lo condurrà fino all’interno del deposito: musica ritmata, giovane e divertente espressa da diversi artisti nuovi ed originali: Mc Fuego, l’incredibile beatbox del celebre Lil’ Klips, la straordinaria voce dell’ Artista bresciano di X-Factor Osso, performance che inizierà in centro città (in Largo Formentone, da dove ogni mezz’ora partirà il trenino che porterà i visitatori in Via San Donino) per concludersi poi nel pomeriggio negli spazi del deposito di Brescia Trasporti, dove prenderà vita un vero e proprio spettacolo, con alcune sorprese ed una esibizione di street dance ad opera di Start to Move: suono e danze movimentate e “itineranti”, per rappresentare, anche simbolicamente, il sorprendente mondo della mobilità pubblica. A tutti coloro che raggiungeranno Via San Donino con i mezzi pubblici (o che mostreranno al momento dell’ingresso un biglietto obliterato in giornata) verrà dato un biglietto in omaggio utilizzabile sui bus e sulla metro. Per tutta la giornata il trenino appositamente allestito per l’occasione collegherà gratuitamente il centro di Brescia con la sede di Brescia Trasporti.

L’ingresso all’open day di Brescia Trasporti è libero e gratuito per tutti.

 

Per ulteriori info:

tel. 030 3061200
WhatsApp: 342 6566207

www.bresciamobilita.it

[email protected]

www.facebook.com/bresciamobilita

 

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Sustainable Bus Awards 2025: ecco chi sono i (14) finalisti

Per sapere chi saranno i tre vincitori dei Sustainable Bus Awards 2025 bisognerà aspettare la premiazione durtante la giornata inaugurale del FIAA di Madrid, in programma nella capitale spagnola dal 22 al 25 ottobre. Nel mentre però sono stati comunicati i 14 finalisti che si contenderanno gli ambit...