Autolinee Di Fonzo protagoniste nel Bike&Bus in Abruzzo

E’ partita oggi la prima linea sperimentale Bike&Bus, promossa da Camera di Commercio Chieti Pescara, Gal Costa dei Trabocchi, Legambiente e Polo Inoltra, con il sostegno di Regione Abruzzo e Provincia di Chieti, nell’ambito del progetto #CostadeiTrabocchiMOB. Un’iniziativa che punta a incentivare un turismo sostenibile e consapevole, attraverso il servizio di autobus delle autolinee Di Fonzo. I mezzi, attrezzati con porta biciclette, percorreranno il tratto Lanciano-Fossacesia Stazione servendo diverse località della Costa dei Trabocchi, una delle zone costiere più suggestive dell’intera penisola italiana. Il servizio sarà attivo fino al 31 agosto e sarà possibile consultare gli orari sul sito www.costadeitrabocchimob.it. La sperimentazione, accompagnata da un piano di comunicazione capillare, porterà alla proposta, per il 2020, di un piano di viabilità e mobilità sostenibile per l’intero territorio delle province di Chieti e di Pescara e alla realizzazione di strumenti di info-mobilità.

di fonzo

Oltre a Di Fonzo anche altri soggetti

Tutti i soggetti fino ad ora coinvolti dal progetto sono: i Comuni di Francavilla al Mare, Ortona, San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Torino di Sangro, Casalbordino, Vasto, San Salvo, RFI  – Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e Trenitalia, ITS – Istituto Superiore della Mobilità Sostenibile MOST di Ortona, Società TUA – Trasporto Unico Abruzzo, Sangritana, le autolinee Cerella, Civitarese, Napoleone e Tessitore, FIBA Abruzzo, A.Mare Casalbordino, Operatori Turistici Fossacesia, Operatori Turistici di Torino di Sangro Località Le Morge e Borgata Marina.

2019-07-31T12:50:12+00:0031 Luglio 2019|Categorie: AUTOBUS NEWS, Uncategorized|