Schermata 2016-02-29 alle 09.25.52

L’azienda italiana di trasporto pubblico con maggior capitale privato e tra i primi 20 gestori in Italia ha messo gli occhi sul TPL regionale della Liguria, più precisamente su Atp. Autoguidovie ha presentato un’offerta per rilevare una quota di minoranza, pari al 48,46%, attualmente detenuta da Smc Esercizio, proprietaria, insieme ad Atp S.p.A, di Atp Esercizio. Ad annunciarlo è stata l’azienda stessa con un comunicato dove dichiara di aver firmato un accordo preliminare di cessione ad Autoguidovie Italiane Spa. I soci dell’azienda che svolge attività di trasporto pubblico nel bacino regionale ligure, ovvero la Città Metropolitana di Genova e i cinque comuni azionisti – Chiavari, Sestri, Santa Margherita, Rapallo e Lavagna – hanno ora 60 giorni per far valere il diritto di prelazione. A loro spetta infatti la decisione finale, se cedere la quota minoritaria ad Autoguidovie o se acquistare la stessa, ad una cifra stimata in 700 mila euro, mantenendo il controllo totale della società.

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati

Wayla, la startup che porta il trasporto on-demand (e condiviso) a Milano

Si scrive “Wayla”, ma si legge “uei là”, alla milanese, per intenderci. E proprio a Milano Wayla farà il proprio debutto a ottobre, lanciando un servizio di trasporto su richiesta, in sharing, che conterà inizialmente su una mini flotta di cinque mezzi, Fiat Ducato allestiti da Olmedo e a motorizzaz...
News