Tanta paura, ma fortunatamente nessun ferito, anche grazie alla prontezza dell’autista. Nella giornata di ieri un autobus di Autolinee Toscane ha iniziato a fumare per poi prendere fuoco e andare completamente distrutto, carbonizzato dalle fiamme.

L’incidente è avvenuto lungo la carta del Castagno, in località San Godenzo, nel primo pomeriggio, quando il mezzo interurbano di Autolinee Toscane era in servizio: all’improvviso il conducente ha notato del fumo fuoriuscire dal motore, allocato al posteriore: si tratta di un intercity a motorizzazione diesel del 2006

A bordo del torpedone, oltre all’autista, solo un altro passeggero: il conducente ha immediatamente fermato il mezzo e fatto scendere il compagno di viaggio: in un primo momento ha cercato di spegnere l’incendio con l’estintore in dotazione, per poi desistere – non riuscendo a domare le fiamme -, allontanandosi insieme per mettersi a distanza di sicurezza. Dunque la chiamata di vigili del fuoco, che sono intervenuti quando il veicolo era ormai totalmente avviluppato dal fuoco.

Come detto, nessun ferito, ma solo interruzione del traffico su quel tratto di strada. Ora la carcassa del bus è stata portata in una officina di Autolinee Toscane per tutti gli accertamenti del caso e capire, soprattutto, l’origine del rogo.​

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Articoli correlati