Atm Milano ha siglato un nuovo ordine per autobus elettrici Solaris, andando a formalizzare un altro contratto attuativo previsto nell’accordo quadro per 250 veicoli firmato nel 2019. I primi due lotti, per 140 autobus elettrici Urbino in totale, sono già stati consegnati all’ombra della Madonnina.

Questa volta l’operatore ha ordinato 75 autobus elettrici Urbino 12 che, secondo il contratto, arriveranno sulle strade di Milano nella seconda metà del 2022.

Altri 75 autobus elettrici per ATM Milano

Gli autobus Urbino da 12 metri a trazione elettrica saranno dotati di batterie Solaris High Energy con una capacità nominale totale di quasi 400 kWh e saranno caricati per mezzo di un pantografo rovesciato.

L’accordo quadro per la fornitura di un massimale di 250 autobus elettrici per ATM Milano è uno dei più grandi contratti elettrici vinti da Solaris finora. L’operatore prevede di eliminare gradualmente gli autobus diesel entro la fine del 2030. Grazie a questo nuovo ordine da 75 autobus elettrici da 12 metri, Solaris sta di nuovo facendo la sua parte per contribuire alla rivoluzione della mobilità elettrica. Insieme ai 40 mezzi acquistati da ATM Milano nel 2019, che sono già stati consegnati, e ai 100 veicoli elettrici Urbino ordinati un anno dopo, si arriva a un totale di 215 unità. I veicoli commissionati quest’anno saranno consegnati al cliente nel 2° semestre del 2022.

L’interno dell’autobus ospiterà 75 persone. I veicoli saranno adattati alle esigenze delle persone con disabilità, vale a dire che avranno, tra l’altro, un vano funzionale per sedie a rotelle. Inoltre, per migliorare sia il comfort di viaggio che la sicurezza, gli autobus saranno dotati di una serie di soluzioni all’avanguardia come le porte di ricarica USB per i dispositivi mobili, un sistema di informazione per i passeggeri e un sistema di videosorveglianza.

Gli autisti avranno a disposizione una serie di soluzioni innovative, come ad esempio Mobileye Shield+, un sistema che utilizza avvisi sonori e visivi per avvisare il conducente di eventuali oggetti rilevati nell’angolo morto del veicolo.

“L’opportunità di fornire ad ATM Milano, che è un cliente particolarmente esigente, i nostri autobus elettrici all’avanguardia, ci rende estremamente orgogliosi e ci dà un’immensa soddisfazione. Si tratta anche, per noi, di una grande responsabilità in quanto ci viene affidato il compito di servire i passeggeri che utilizzano il trasporto pubblico a Milano”, ha dichiarato Alberto Fiore, Amministratore Delegato di Solaris Italia.

Articoli correlati

Intermodalità, al via la partnership Ita Airways-Itabus

Viaggiare da Perugia e Pescara verso le destinazioni del network di Ita Airways con un biglietto unico e integrato sarà possibile da oggi, giovedì primo dicembre 2022, grazie al nuovo servizio offerto dalla compagnia di bandiera e Itabus, in vendita su tutti i canali di Ita Airways, call center, age...

Karsan va alla conquista del Sud-Est asiatico

In occasione del vertice Business20 tenutosi a Bali nel 2022, Karsan ha firmato un accordo per la trasformazione dei minibus e degli autobus elettrici in Indonesia. Il costruttore turco ha infatti siglato un memorandum di cooperazione con Schacmindo, azienda indonesiana del Gruppo Credo, per sostene...