Da giugno 2022, l’Azienda Trasporti Bergamo (ATB) organizza tutti i veicoli e il personale di guida utilizzando il software integrato end-to-end IVU.suite di IVU Traffic Technologies.

L’Azienda Trasporti Bergamo (ATB) gestisce servizi di autobus, tram e funicolari, trasportando ogni giorno decine di migliaia di passeggeri. Per gestire al meglio i propri veicoli e dipendenti e allo stesso tempo standardizzare le informazioni sui passeggeri, l’operatore dei trasporti si è appunto affidato alla suite dello specialista berlinese.

Una parte essenziale è l’applicazione mobile IVU.pad, che supporta gli operatori con numerose funzionalità pratiche e garantisce un’efficiente comunicazione in tempo reale tra il personale di guida a terra e la centrale operativa.

«Con l’implementazione di IVU.suite per la pianificazione dei turni di servizio, ora possiamo gestire i nostri servizi in modo ancora più dinamico. Lo strumento fornisce dati precisi e completi, che possiamo elaborare in modo strutturato per consentire una rendicontazione precisa di tutte le attività», spiega Federico Zamboni, Operation Manager di ATB.

Un migliore monitoraggio è garantito da un cruscotto personalizzato sviluppato congiuntamente da ATB e IVU. In questo modo è facile monitorare la pianificazione e reagire in modo flessibile qualora necessario.

«Sono molto soddisfatto del progetto di ATB», ha dichiarato Federico Marinucci, amministratore delegato di IVU Traffic Technologies Italia, che ha anche elogiato l’eccellente collaborazione tra i due partner del progetto. «Grazie all’immediata sinergia tra i gruppi di lavoro di IVU e ATB, è stato possibile mettere in funzione IVU.suite in tempi rapidi e con reciproca soddisfazione».

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati