Apt Gorizia ritorna a mettere mano al portafoglio con l’obiettivo di rinnovare il proprio parco autobus. In questo solco la pubblicazione di una gara in quattro lotti per la fornitura 3 autobus urbani e 20 interurbani in varie taglie. Tra cui anche un lotto (uno più uno) avente come oggetto i Classe II a due piani, segmento non più monopolio di Vdl ma dove Man, grazie allo Neoplan Skyliner, ha deciso di fare la voce grossa. E la gara di Cotral sembra essere un primo inizio.

Apt Gorizia, il primo lotto per i Classe I corti

La distinta di Apt Gorizia parte con il primo lotto che conta tre autobus Classe I non derivati da 9 metri a pianale integralmente ribassato. Gli autobus dovranno avere il piano di calpestio a 360 millimetri da terra e il corridoio interno dovrà essere privo di gradini. Valore stimato: 705.000 euro. Il secondo lotto di Apt Gorizia, invece, rappresenta la richiesta per due Classe II da 10,7 metri non derivati dall’urbano e certificazione ECE R66 con piano di calpestio interno di 850 millimetri. Il corridoio interno dovrà essere preferibilmente privo di gradini trasversali, ad eccezione di quello del pentaposto. Valore stimato: 420 000 euro

Apt Gorizia, ci sono anche gli autobus a due piani

Il terzo lotto, il più corposo, è per sedici Classe II, di cui 7 con assegnazione opzionale da 12,3 metri e piano di calpestio di 1.050 millimetri. A chiudere pensa il quarto lotto, quello dei due autobus, di cui uno con assegnazione opzionale, Classe II a due piani a pianale 13 metri. Il gruppo Man riuscirà a scalzare Vdl dal trono di Gorizia?

Apt Gorizia, i compiti dell’azienda

Apt Gorizia gestisce il trasporto pubblico locale nell’Unità di Gestione Goriziana secondo i contenuti e le modalità previste dal Contratto di Servizio stipulato con la Provincia di Gorizia in base alla normativa regionale, ma l’azienda nel tempo ha anche sviluppato diversi servizi complementari che arricchiscono l’offerta di mobilità in ambito pubblico (scuolabus, servizi per disabili, navette, servizi per i Comuni, trenino turistico, servizi notturni) e continua ad esercitare il settore più strettamente commerciale del noleggio pullman da turismo.

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Dieci Scania-Irizar i4 a metano per ATC Esercizio, La Spezia

La flotta di ATC Esercizio, La Spezia, ha dato il benvenuto a dieci autobus ecologici firmati Irizar su telaio Scania: si tratta del modello i4 a metano. I nuovi arrivati nella famiglia dell’operatore spezzino – che li metterà alla frusta per i profili di missione extraurbani – son...
Tpl

Dolomiti Bus, al via il servizio a chiamata Trillo a Belluno e Feltre

Il 10 giugno entrerà in vigore il nuovo orario estivo Dolomiti Bus. Dal medesimo giorno sarà anche attivo il nuovo servizio a chiamata “Trillo”. In questa fase sperimentale, il servizio interesserà le corse urbane di Belluno e Feltre, con un’estensione ai territori di Ponte nelle Alpi, Limana,...
Tpl