Schermata 2016-04-13 alle 17.43.31

A testimonianza delle potenzialità di crescita della Spagna e a poca distanza dalla nomina del nuovo Director per il Paese, BYD annuncia lo sbarco di un autobus totalmente elettrico a Sant Cugat, terza città spagnola situata nell’area di Barcellona. Il bus sarà testato nei prossimi mesi da Moventis, società che fa capo al Moventia Group, azienda di trasporto pubblico con una flotta di più di 800 autobus “tradizionali”. Il bus di BYD, insieme ad altri tre autobus, contribuirà alla riduzione di circa 143 tonnellate di CO2 l’anno, 72 tonnellate solo grazie al mezzo elettrico del costruttore cinese. Sia Moventis sia la città di Sant Cugat sono convinte delle potenzialità della mobilità elettrica per il trasporto pubblico e hanno investito 1,2 milioni di euro per rendere la flotta di autobus più pulita e meno inquinante. L’autobus di BYD, un 12 metri a pianale ribassato, ha una capacità di 70 passeggeri e un’autonomia di 250 km con una singola ricarica. Grazie alle batterie al ferro-fosfato, il bus impiega circa 5 ore per un intero ciclo di ricarica.

Schermata 2016-04-13 alle 17.43.41

In primo piano

Volvo centra il tredici e sbarca in Italia con il due piani

In un mercato ancora pesantemente condizionato dagli effetti della pandemia, Volvo si è affacciata per ultima sul mondo degli autobus a due piani, convinta di poter dire la sua. A dire il vero, il costruttore svedese già nel 2020 aveva lanciato il suo bipiano con un progetto tutto nuovo, ma le sue d...

Articoli correlati

Tpl, Amts Catania potenzia geolocalizzazione e monitoraggio dei bus

Amts Catania sta potenziando l’intero sistema di geolocalizzazione e monitoraggio dei propri autobus. Gli obiettivi, sono quelli di migliorare l’affidabilità e la tempestività delle informazioni fornite agli utenti sugli orari di passaggio alle fermate, visualizzate sia sulle paline elet...
Tpl