Amt Genova ha revocato l’aggiudicazione ad Alfabus lasciando il primo gradino a Solaris che, in prima istanza, era arrivata seconda. Un vero colpo di scena per un tender da 30 bus elettrici da 12 metri che aveva visto primeggiare il costruttore cinese.

Una gara importante che ha visto una larga partecipazione di costruttori (Alfabus, Solaris, Vdl, Irizar, Byd, EvoBus e Iveco). L’azienda genovese farà suoi 30 bus elettrici da 12 metri caratterizzato dal sistema di ricarica in deposito

In primo piano

Articoli correlati

“Era il sogno di mio padre: sono diventa autista per lui”

Una bella storia quella di Michela Moglia, 56 anni, che dopo aver perso il proprio posto di lavoro si è rimboccata le maniche e con una bella dose di coraggio si è rimessa in gioco, iscrivendosi all’Academy per autisti di SETA. La donna ha frequentato il corso fino alla fine, superando tutti i...