Allison Transmission ha stretto una partnership con diversi fornitori statunitensi di servizi telematici. Obiettivo: fornire ai propri clienti informazioni sullo stato di salute delle trasmissioni. I dati delle trasmissioni Allison saranno integrati nelle app telematiche di controllo della flotta già esistenti, aggiungendo un dato essenziale per un’efficiente gestione della flotta.

Allison Transmission per la connessione

“Stiamo gettando le basi per il nostro futuro nell’ecosistema globale dei veicoli connessi”, ha dichiarato John Coll, senior vice president of global marketing, sales and service per Allison Transmission. “Lavorando sia con i fornitori di servizi telematici, sia con i costruttori, Allison può fornire ai clienti attuali e futuri le nuove funzionalità basate sulla connettività”. Le nuove funzioni telematiche, compatibili con i controlli elettronici di quarta generazione di Allison, forniranno informazioni su oltre 170 diverse condizioni della trasmissione. Ciò fornirà al personale addetto alla gestione e alla manutenzione della flotta le informazioni necessarie per migliorare i tempi operativi dei veicoli. I pullman e gli autobus, insieme ai veicoli per la raccolta rifiuti, il movimento terra e la distribuzione sono tra le numerose applicazioni che potranno beneficiare del nuovo monitoraggio. “Siamo impegnati a migliorare i nostri prodotti intelligenti e a sostenere un futuro connesso che consenta ai nostri clienti di monitorare e gestire le operazioni della propria flotta con informazioni in tempo quasi reale”, ha detto Coll. “Allison vuole garantire che i gestori delle flotte dispongano di informazioni rilevanti e utilizzabili sullo stato di salute e sulle prestazioni delle loro trasmissioni Allison”. Oltre a questa prima implementazione, Allison continua a lavorare con i costruttori e con i fornitori di servizi telematici per ampliare il supporto a livello globale. “Non vediamo l’ora di sviluppare questa piattaforma ed evolvere verso ulteriori capacità di connessione che consentano ai nostri clienti di ottimizzare ulteriormente le proprie flotte, sfruttando i dati prescrittivi e specifici per settori e cicli di lavoro”, ha detto Coll.

Allison Transmission

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati