Air Mobilità, oltre alle tratte tra Foggia e Napoli, ha preso in carico il servizio di trasporto pubblico locale in provincia di Salerno, prima svolto da Scai Buonoturist. L’operazione, condotta in collaborazione con Eav, in funzione dell’indirizzo strategico stabilito dalla Giunta Regionale della Campania, coinvolge 54 dipendenti, 13 linee, oltre 1 milione di chilometri, per un corrispettivo annuo di 2.379.196 euro.

Air Mobilità, le tratte tra Salerno e provincia

Completate le procedure di conciliazione, con l’assunzione del personale ex Scai da parte di Air Mobilità, l’Azienda regionale è partita con la gestione dei servizi sulle linee che interessano i collegamenti con Salerno, Fisciano, Lancusi, Mercato San Severino, Castel San Giorno, Sarno, Nocera Inferiore, Contursi e Sicignano degli Alburni.

Tra i servizi presi in carico da AIR anche quelli relativi le tratte strategiche interprovinciali che collegano Salerno all’Aeroporto di Capodichino e alla città di Caserta, oltre ai collegamenti da Pomigliano e Caserta per il campus universitario di Fisciano.

In primo piano

Iveco Streetway, la nuova gamma urbana con focus su diesel e CNG

Iveco Streetway, su il velo sulla nuova gamma urbana Iveco. Attenzione: non si tratta di un rimpiazzo dell’Urbanway, che rimarrà in vendita in tutta Europa. Il lancio della gamma Streetway rappresenta l’atto di debutto della collaborazione con Otokar, e sarà prodotta nello stabilimento t...

Articoli correlati

Amt sperimenta bus elettrico di Iveco a Genova e nel Levante

Il gruppo dei trasporti locali di Genova Amt prosegue nella sperimentazione della tecnologia elettrica a servizio del trasporto pubblico green e ha scelto di testare sulle strade genovesi e sul territorio provinciale del Levante un nuovo bus elettrico. Si tratta del modello E-way di Iveco, 100% elet...