Alexander Dennis ha presentato il suo primo autobus a due piani a zero emissioni per il Nord America. L’ADL Enviro500EV CHARGE, lungo 13.7 metri, è il risultato dell’acquisizione del produttore con sede nel Regno Unito da parte di NFI Group, poiché il veicolo si unisce al portafoglio NFI di autobus a emissioni zero.

I sedili? Li firma Lazzarini

I sedili portano la firma Lazzerini e sono rivestiti totalmente in eco pelle bicolore. Al piano inferiore troviamo entrambe le versioni del modello Pratico 3840 a schienale alto e Pratico 3845 a schienale basso, entrambi fissi (non reclinabili) con doppia imbottitura e bracciolo alzabile lato corridoio Al piano superiore sempre sedili Lazzerini ma questa volta si tratta del modello GTST – Gran Turismo/Transito –  nella versione lusso, alcuni a schienale fisso ed altri reclinabili, sempre con doppia imbottitura e appoggiatesta rialzato ed imbottito e con bracciolo abbattibile lato corridoio e maniglia laterale.

La parola ‘CHARGE’ nella denominazione lo associa alla gamma New Flyer Xcelsior CHARGE, recentemente lanciata in una nuova versione. È anche il primo autobus elettrico realizzato solo da ADL dalla joint venture con il colosso cinese BYD, poiché nel Regno Unito gli e-bus ADL sono dotati di trasmissione e tecnologia della batteria BYD.

ADL Enviro 500EV CHARGE: i veicoli per il Nord America

Come tutti gli autobus a due piani NFI per il Nord America, l’ADL Enviro500EV CHARGE da 45 piedi (13,7 metri) offre viste panoramiche, ingresso a pavimento ribassato, sedili reclinabili, luci di lettura sopraelevate e prese d’aria, porte USB e Wi-Fi e funzionalità multimediali. La sua caratteristica principale è però l’elevata capacità di passeggeri, fino a 82 posti, di cui 53 sul ponte superiore.

Presenta inoltre diverse novità del settore, tra cui sospensioni anteriori completamente indipendenti per una guida più fluida e confortevole e un sistema di azionamento elettrico integrato su misura per le esigenze delle agenzie di transito nordamericane. Nello specifico, la trasmissione è affidata ad un asse a portale elettrico con motori al mozzo con potenza di picco di 2×125kW (specifiche che corrispondono – anche se non esplicitamente menzionate – a quelle della ZF AxTrax, essendo ZF già partner di New Flyer). Gli assi motore e ausiliario sono stati commutati con l’alimentazione fornita al terzo asse.

Per quanto riguarda la capacità della batteria, 648 kWh di accumulo di energia sono forniti da batterie integrate nel telaio e nella parte posteriore del veicolo per un baricentro basso e una grande stabilità. Questi sono alimentati attraverso punti di ricarica standard CCS1 disponibili sul lato sinistro o destro del bus. La ricarica a portale è opzionale.

Il sistema include una pompa di calore elettrica per fornire sia il riscaldamento che il raffreddamento, che riduce al minimo la quantità di energia richiesta e aumenta la capacità di autonomia dell’ADL Enviro500EV CHARGE completamente climatizzato. Un nuovo ed elegante cruscotto presenta indicatori che forniscono ai conducenti feedback immediati sui consumi.

Una scala ben illuminata con corrimano opportunamente posizionati, ampio ingresso e ampie porte di uscita, una rampa di mobilità 1 su 6, isole libere con corrimano scolpiti, dispositivi di mobilità e pavimento completamente piatto fino ai sedili posteriori garantiscono infine un’accessibilità eccezionale.

Una nuova aggiunta alla famiglia Enviro

La giornata di oggi segna il primissimo lancio di un veicolo ADL presso il nostro Vehicle Innovation Center e siamo entusiasti di avere un autobus ADL a emissioni zero che si unisce alla nostra line-up per il Nord America“, ha affermato Paul Soubry, Presidente e AD di NFI . “Quando abbiamo acquisito ADL nel maggio 2019, sapevamo che la forte agenda di crescita internazionale di ADL e la piattaforma di autobus a due piani avrebbero rappresentato una strada entusiasmante: il lancio di oggi riunisce entrambi questi elementi. In NFI, stiamo guidando l’evoluzione verso la mobilità a emissioni zero – Leading the ZEvolution, come ci piace chiamarla – e ADL è una parte centrale della nostra continua leadership e innovazione“.

La famiglia Enviro è l’autobus a due piani più venduto al mondo, con oltre 18.000 unità vendute in tutto il mondo”, ha affermato Paul Davies, presidente e AD di ADL. “Oggi aggiungiamo una pietra miliare presentando il nostro primo autobus a due piani elettrico a batteria, a tre assi e ad alta capacità progettato specificamente per il mercato nordamericano. Siamo molto entusiasti del feedback positivo già ricevuto dalle agenzie di transito che hanno testato questo veicolo e non vediamo l’ora di fornire un servizio a emissioni zero con i nostri doppi piani in tutto il Nord America“.

Steve Walsh, Vice President di Alexander Dennis Inc., ha dichiarato: “Non esiste un modo migliore o più sostenibile per spostare un gran numero di passeggeri rispetto all’Enviro500EV CHARGE. Porta la mobilità a emissioni zero a un livello completamente nuovo“.

Guarda il VIDEO di presentazione dell’ADL Enviro 500EV CHARGE:

In primo piano

Mercato Europa, sono 31.020 i bus&coach immatricolati nel 2023 (+21%)

31.020 contro 25.657, +5.363 unità. Il mercato dell’autobus europeo, nel corso del 2023, è cresciuto del 20,90% rispetto al 2022 (dati Chatrou CME Solutions). Segno che dopo la brusca frenata d’arresto del Covid – con tanto di conseguenze da onda lunga – l ’ecosistema è vivo. Ed è vivo, vegeto e pie...

Articoli correlati

Asf Autolinee presenta i primi due elettrici targati BYD

La svolta elettrica di Asf Autolinee. Nella mattinata di oggi (martedì 20 febbraio, ndr) al Tempio Voltiano di Como – e non poteva esserci location più azzeccata, visto che è stato il genio di Alessandro Volta a inventare la pila – sono stati presenti i primi due autobus elettrici della ...

Cinque Iveco Bus E-Way per ASM Taormina

Una nuova consegna, tutta elettrica, per Iveco Bus, che ha fornito cinque E-Way ad ASM Taormina. Con una lunghezza di 9,5 metri, gli E-Way sono in grado di trasportare fino a 65 passeggeri, con 17 posti a sedere e 48 in piedi. Gli autobus presentano un’autonomia giornaliera di 420 chilometri e...

Sei autobus elettrici per il tpl di Campobasso

Ci siamo…quasi. Nei prossimi giorni entreranno in servizio per le strade di Campobasso sei nuovi autobus elettrici. Gli e-bus, da quanto riportato dall’Ansa, sono stati acquistati dal capoluogo del Molise grazie alle risorse messe in campo dal Piano Nazionale di ripresa e resilienza per ...