Itabus, compagnia privata di trasporto a lunga percorrenza su gomma, ha avviato una nuova partnership con Iobus, società italiana per tour cittadini a Roma. I viaggiatori Itabus e tutti i turisti, che quotidianamente raggiungono la Capitale, avranno così modo di acquistare direttamente online dal sito della compagnia i biglietti per scoprire le meraviglie della Città Eterna, tramite Iobus.

La partnership Itabus-Iobus per il turismo nella capitale

Un accordo che consentirà di offrire ai propri passeggeri e a tutti i turisti che raggiungono la città, oltre al viaggio sul coach Itabus con tutti i suoi comfort e servizi, di salire sugli openbus di Iobus, mezzi all’avanguardia che uniscono alla qualità la professionalità dello staff, garantendo una serie di inediti tour alla scoperta della città eterna. I possessori del biglietto potranno esplorare la città sia a bordo dei bus che attraverso percorsi tematici a piedi per le vie pedonali del centro storico di Roma, selezionabili dai visitatori in base alle loro preferenze. Il turista potrà effettuare la navigazione offline, con indicazioni per attrazioni e fermate degli openbus, oltre che usufruire di un carnet di itinerari tematici per i “walking tours”, con contenuti d’alto profilo realizzati da storici dell’arte e appassionati della storia romana. Saranno toccati luoghi iconici di Roma: Piazza Venezia, Circo Massimo, Colosseo, Piazza di Spagna, solo per fare alcuni esempi.

Dal sito Itabus, che in questo modo diventa rivenditore on line esclusivo del servizio Iobus, ci saranno differenti tipologie di biglietti che potranno essere acquistate: da 24 o 48 ore, pacchetti per famiglie e molto altro.

Una partnership che rientra perfettamente nella strategia Itabus, che a meno di un anno dall’avvio del servizio continua ad arricchire l’offerta per i clienti: non solo in termini di frequenze e destinazioni, ma investendo anche molto anche sui servizi di ancillary. Il sito Itabus si appresta così a diventare una vera e propria piattaforma dove il passeggero può trovare soluzioni di trasporto di diverse modalità: dalla lunga percorrenza ai collegamenti urbani, soluzioni di car sharing, servizi turistici ed altro ancora.

«Stiamo costantemente sviluppando ed arricchendo il nostro pacchetto di offerte dedicate al mondo leisure e alle altre esigenze di mobilità. Puntiamo su servizi di qualità e partner affidabili per garantire le migliori soluzioni ai nostri passeggeri», hanno dichiarato Francesco Fiore ed Enrico Zampone, Amministratori Delegati di Itabus.

In primo piano

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

Il Volvo a due piani sbarca in Italia

Finalmente anche il due piani turistico di casa Volvo arriverà in Italia: il double decker è già ordinabile, anche se entrerà in produzione a settembre, nello stabilimento di Breslavia. Una grossa e attesa novità per il mercato turistico tricolore, che attendeva da tempo di poter mettere le mani su ...