Volvo Electric Hybrid_TEC Si tratta del più grande ordine ricevuto da Volvo per un sistema di tpl a bus elettrici, stazioni di ricarica comprese. Dalle città belghe di Charleroi e Namur è arrivata a Goteborg una commessa da 90 Volvo 7900 Electric Hybrid, corredati da 12 stazioni (che saranno consegnate da Abb), con interfaccia universale OppCharge. L’acquirente è la compagnia di trasporto pubblico Tec.

Namur è in piena transizione elettrica

I nuovi acquisti saranno così suddivisi: 55 bus per Charleroi e 35 per Namur. Le due città si aggiudicheranno rispettivamente quattro e otto stazioni di ricarica. La vera e propria rivoluzione del tpl andrà a regime questo autunno: al termine della consegna, il gruppo Tec si troverà in flotta un totale di 101 elettrici ibridi Volvo e 15 stazioni Abb. La transizione di Namur verso la mobilità pulita è già iniziata: Tec ha ordinato 11 ibridi elettrici Volvo 7900 con stazioni di ricarica, operativi da questo gennaio. Sempre focalizzandosi su Namur: una volta completata la nuova fornitura, il 90 per cento della flotta della città elettrificata.

OppCharge ‘spinge’ la mobilità elettrica

OppCharge charging infrastructure

Il 7900 di Goteborg è in grado di percorrere circa il 70 per cento della sua strada in modalità a emissioni zero. La ricarica delle batterie attraverso opportunity charging richiede 3 o 4 minuti. Secondo la casa, il risparmio di energia rispetto a un diesel tradizionale è nella misura del 60 per cento. «L’interfaccia universale di ricarica OppCharge sta guadagnando sempre più terreno. La possibilità di utilizzo da parte di diversi costruttori faciliterà la transizione alla mobilità elettrica in molte città», ha commentato il presidente di Volvo Buses Håkan Agnevall.

In primo piano

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

Téléo, nasce a Tolosa la più estesa cabinovia urbana d’Europa

Scavalca una collina, oltrepassa la tangenziale e il fiume Garonna, collega l’università Paul-Sabatier all’istituto di ricerca Oncopole, attraverso il centro ospedaliero di Rangueil, il tutto trasportando ottomila viaggiatori al giorno. A percorrere lo stesso tratto di tre chilometri, un...
Tpl

Veneto, ecco Garda Link: treno più bus da Verona al Lago

Un unico biglietto, acquistabile dal portale di Trenitalia, consente di arrivare in treno alla stazione di Verona Porta Nuova e salire su uno degli autobus dell’azienda veronese Atv che ogni trenta minuti effettuano i collegamenti giornalieri con tutte le località turistiche della sponda orien...

Air Campania, la vendita dei biglietti ora anche nei centri Puntolis

Grazie all’accordo tra Unicocampania, Servizi in Rete 2001 srl e Air Campania arriva in tutte le tabaccherie Puntolis una nuova modalità di acquisto dei titoli di viaggio per il trasporto pubblico locale. Parte il 22 giugno, in via sperimentale sulle linee dell’operatore regionale campan...
Tpl