Volvo ElectriCity_1

Volvo Group e l’istituto di ricerca KPMG hanno pubblicato uno studio che dimostra come gli autobus elettrici siano in grado di far risparmiare alla società ingenti risorse economiche rispetto all’impiego di autobus alimentati a diesel. L’analisi considera un servizio di trasporto svolto con 400 autobus elettrici in una città con mezzo migliore di abitanti: tenendo in considerazione diversi fattori come il rumore, il tempo di percorrenza, le missioni, l’utilizzo di energia, le tasse e l’utilizzo di risorse naturali, i bus elettrici farebbero risparmiare alla società e all’ambiente oltre 10 milioni di euro all’anno. Volvo ha così calcolato per la prima volta il valore monetario di una linea elettrica, dimostrando come l’elettromobilità sia la via migliore per un trasporto pubblico di successo. Gli investimenti in questo settore si dimostrano quindi più che vantaggiosi sia per gli operatori sia per le finanze pubbliche, contribuendo allo stesso tempo a ridurre le emissioni inquinanti. Un esempio positivo arriva da ElectriCity, il progetto portato avanti a Göteborg da diversi partner, tra cui Volvo, per una linea totalmente elettrica. Sembra proprio che in molti inizino a scaldare i motori. Non più a diesel, ma elettrici.

In primo piano

Mercato Europa, sono 31.020 i bus&coach immatricolati nel 2023 (+21%)

31.020 contro 25.657, +5.363 unità. Il mercato dell’autobus europeo, nel corso del 2023, è cresciuto del 20,90% rispetto al 2022 (dati Chatrou CME Solutions). Segno che dopo la brusca frenata d’arresto del Covid – con tanto di conseguenze da onda lunga – l ’ecosistema è vivo. Ed è vivo, vegeto e pie...

Articoli correlati

Amtab sotto inchiesta: indagini su bilancio e assunzioni

L’indagine “Codice Interno” condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari ha aperto il vaso di Pandora della città, scoprendo intrecci su mafia e politica e su come la criminalità organizzata allungato la propria longa manus anche in Amtab, Azienda Mobilità e Trasporti Autofiloviari di Bar...