Dopo oltre due anni di lavoro comune nel campo della mobilità elettrica, Volvo Buses e Siemens hanno siglato un accordo globale per la creazione di un sistema di autobus totalmente elettrico. Volvo Buses fornirà alle municipali gli autobus che potranno essere ibridi o totalmente elettrici, mentre a Siemens è demandata la fornitura delle stazioni di ricarica, che avranno una capacità fino a 300 kW. Le due società hanno già lavorato insieme su un progetto di elettromobilità ad Amburgo, dove circolano per la città 3 autobus ibridi Volvo sulla linea dell’Innovazione. Nel corso del 2015 autobus elettrici e stazioni di ricarica arriveranno anche a Göteborg e a Stoccolma. I mezzi utilizzati saranno i Volvo 7900 Eletric Hybrid, che permettono una riduzione delle emissioni inquinanti del 75%, oltre ad un consumo energetico del 60% in meno rispetto ai normali diesel Euro 6. I Volvo 7900 possono percorrere il 70% delle corse sfruttando l’energia accumulata e si ricaricano in soli sei minuti. L’accordo rappresenta un passaggio importante nella campo della mobilità elettrica e pone le basi per lo sviluppo di uno standard infrastrutturale per la ricarica, in modo da agevolare le città nel passaggio ad un sistema di autobus elettrici.

 

In primo piano

Sustainable Bus Awards 2025: ecco chi sono i (14) finalisti

Per sapere chi saranno i tre vincitori dei Sustainable Bus Awards 2025 bisognerà aspettare la premiazione durtante la giornata inaugurale del FIAA di Madrid, in programma nella capitale spagnola dal 22 al 25 ottobre. Nel mentre però sono stati comunicati i 14 finalisti che si contenderanno gli ambit...

Articoli correlati

Autobus di Autolinee Toscane distrutto dalla fiamme

Tanta paura, ma fortunatamente nessun ferito, anche grazie alla prontezza dell’autista. Nella giornata di ieri un autobus di Autolinee Toscane ha iniziato a fumare per poi prendere fuoco e andare completamente distrutto, carbonizzato dalle fiamme. L’incidente è avvenuto lungo la carta de...