L’Unione Europea finanzierà con 4 milioni di euro un progetto per lo sviluppo e per la diffusione di veicoli elettrici nell’Europa settentrionale. Lungo le principali autostrade di Germania, Paesi Bassi, Svezia e Danimarca, alcuni dei paesi partecipanti al programma TEN-T, verranno installati 155 caricabatterie per consentire un accesso veloce alla ricarica dei veicoli elettrici in viaggio sulle autostrade che collegano questi paesi. I proprietari dei mezzi green potranno quindi beneficiare delle 30 colonnine che saranno installate in Olanda, dei 23 caricabatterie posizionati sulle direttrici della Danimarca, dei 35 luoghi di ricarica della Svezia e dei 67 in Germania. Il finanziamento rientra nel progetto TEN-T, priorità “decarbonizzazione (sostituzione olio o riduzione dei costi ambientali)” e si aggiunge ai due miliardi già stanziati sempre dall’UE lo scorso gennaio per lo sviluppo di sistemi di trasporto intelligente (ITS).

 

 

 

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autobus di Autolinee Toscane distrutto dalla fiamme

Tanta paura, ma fortunatamente nessun ferito, anche grazie alla prontezza dell’autista. Nella giornata di ieri un autobus di Autolinee Toscane ha iniziato a fumare per poi prendere fuoco e andare completamente distrutto, carbonizzato dalle fiamme. L’incidente è avvenuto lungo la carta de...