Una giornata di formazione per l’esercizio di bus elettrici, con Bottazzi in cattedra

Una giornata di lezione pensata per acquisire gli strumenti teorici, tecnici e pratici per strutturare la messa in esercizio di una flotta di autobus elettrici.

È questo l’obiettivo del l’obiettivo della Giornata di alta formazione intitolata “Analisi, dimensionamento e modalità di esercizio di flotte di autobus elettrici” promossa dalla rivista AUTOBUS, con il dott. ing. Andrea Bottazzi, responsabile della manutenzione mezzi in Tper Bologna, nel ruolo di docente.

L’appuntamento è per il 17 maggio all’università di Bologna per tutti coloro che fossero interessati ad iscriversi (il corso è a numero chiuso).

VUOI SAPERNE DI PIÚ? CLICCA QUI!

 

andrea bottazzi

Un corso per affrontare la transizione

Nel 2030, affermano gli studi UITP, gli autobus elettrici rappresenteranno la metà del mercato degli autobus urbani in Europa. Superata l’attuale fase attuale di ‘early adoption’, contraddistinta dalla messa in esercizio di piccole flotte a livello sperimentare, gli anni successivi al 2020 vedranno l’impiego delle prime grandi flotte di autobus elettrici. Tra 2023 e 2025 gli analisti di McKinsey individuano il momento del raggiungimento della parità di Tco tra autobus diesel ed elettrici.

Sul tema, l’ingegner Andrea Bottazzi, responsabile manutenzione automobilistica in Tper Bologna, è intervenuto con questo contributo intitolato “Gli autobus elettrici conquisteranno il mercato. Ma non saranno come li immaginiamo” e prendendo parte al convegno focalizzato sull’elettrico promosso dalla rivista AUTOBUS all’Ibe 2018.

Un attestato di frequenza per i partecipanti

La giornata di formazione, che prevede il rilascio di un attestato di frequenza, si rivolge agli stakeholder del mondo del tpl che dovranno affrontare, nel prossimo futuro, la progettazione ed implementazione di sistemi di autobus elettrici. Durante la giornata saranno illustrati i riferimenti normativi in tema di trasporto pubblico e si farà cenno al recente piano strategico della mobilità sostenibile, nonché alla visione dell’Unione Europea con orizzonte al 2050.

Una volta presentate le caratteristiche dei mezzi elettrici, il quadro teorico sarà calato nel concreto (anche attraverso un’esercitazione pratica) analizzando le caratteristiche delle batterie attualmente sul mercato, la tipologia delle ricariche e gli impatti tecnici sul servizio e sulle attività di manutenzione, le infrastrutture di ricarica, con occhio di riguardo per i tempi di ricarica, il dimensionamento delle potenze, l’ambito di utilizzo dei diversi mezzi.

Andrea Bottazzi: il curriculum

Andrea Bottazzi è responsabile della Manutenzione mezzi e della gestione dei magazzini e dei depositi di Tper Bologna. Laureato in Ingegneria Meccanica, Scienze Politiche e in Economia Mercati e Istituzioni ha conseguito un l’Executive master in direzione aziendale, il Diploma di perfezionamento in Ingegne- ria dei Trasporti e il Diploma di perfezionamento per Aziende di Servizi. È autore di numerose pubblicazioni relative al proprio ambito professionale, e collabora con l’Università di Bologna per seminari e lavori scientifi- ci. È certificato CICPND liv. 3.

2019-03-13T22:17:11+00:0013 Marzo 2019|Categorie: AUTOBUS NEWS|Tag: |