schermata-2016-12-31-alle-09-23-18

Finale d’anno con il botto per le gare di acquisto di autobus. A poche ore dal tradizionale brindisi di San Silvestro in quel di Trento si è chiuso un tender importante, che farà discutere. Ad alzare il tanto sospirato calice sono state Iveco e Man. E se per il gruppo di Torino la vittoria suona come una conferma della bontà della gamma Crossway (vittoriosa in due lotti) il podio di Man ha il sapore, per molti, di una rivincita.

Il Man Lion’s City Cng vince a Trento

Il gruppo tedesco, infatti, si è portato a casa il lotto dei 12 metri a gas, segmento da sempre coperto da Scania che proprio a Trento è la ‘padrona di casa’. Vista attraverso la lente di una goliardica e casalinga sfida (i due costruttori stazionano entrambe sotto l’ombrello del gruppo Volkswagen) la vittoria del Leone di Norimberga pareggia l’indigesta vittoria dell’anno scorso di Scania a Verona (città che è la sede di Man) proprio in gara avente oggetto autobus a gas.

I bus di Trento si rinnovano

A chiudere il capitolo Trento pensa il lotto degli urbani da 10 metri non è stato aggiudicato perché l’offerta presentata è stata oltre la base asta. Insomma, anche nel mondo del bus non mancano scintille e fuochi (incrociati) d’artificio.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Articoli correlati