autisti-autobus

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto sul “Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito del personale delle aziende di trasporto pubblico” che, seppur con forte ritardo, ufficializza quanto concordato tra sindacati e associazioni nel luglio 2013. Il testo, indirizzato ai lavoratori di aziende, pubbliche o private, che svolgono attività di trasporto pubblico, introduce alcune modifiche rispetto a quello concordato, come ad esempio la data di inizio del versamento che viene fissata in quella di approvazione del decreto, senza retroattività. In dettaglio, il Fondo, sotto controllo del Comitato amministratore composto da 12 funzionari, cinque indicati da ASSTRA e ANAV, cinque dalle organizzazioni sindacali e due da altri due funzionari, provvede a tutte quelle attività di sostentamento, di soccorso e di solidarietà di chi svolge un’attività nel settore del TPL. Per maggiori dettagli, il testo completo è disponibile in download a questo link.

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati

Wayla, la startup che porta il trasporto on-demand (e condiviso) a Milano

Si scrive “Wayla”, ma si legge “uei là”, alla milanese, per intenderci. E proprio a Milano Wayla farà il proprio debutto a ottobre, lanciando un servizio di trasporto su richiesta, in sharing, che conterà inizialmente su una mini flotta di cinque mezzi, Fiat Ducato allestiti da Olmedo e a motorizzaz...
News