Intervenendo in una nota sul tema della sicurezza a bordo dei propri mezzi, in cui è arrivata la rassicurazione sul proseguimento delle sinergie con le Forze dell’Ordine e la Prefettura, Tiemme ha ribadito il proprio impegno a rinnovare la flotta. Con un investimento congiunto tra Regione e risorse interne per 17 milioni di euro, il parco mezzi subirà un forte rinnovamento, che permetterà all’azienda di trapsortto di abbassare l’età media della flotta urbana ed extraurbana. Già oggi in Piazza Dante a Grosseto sono stati presentati 8 dei primi 21 nuovi bus che entreranno subito in servizio. Questi mezzi fanno parte di un piano più ampio di rinnovamento, composto complessivamente da 84 autobus di nuova generazione acquistati da Tiemme per garantire maggiore sicurezza e comfort a bordo per passeggeri e guidatori. I nuovi mezzi presteranno servizio nell’area di Piombino e della Valdicornia sia per il servizio urbano sia per quello extraurbano. Gli autobus acquistati saranno dotati di telecamere di videosorveglianza, annuncio vocale della fermata, climatizzazione separata tra autista e passeggeri, telecamera posteriore per facilitare le manovre di retromarcia, sistema di Automatic Vehicle Monitoring (AVM); tutto per rispecchiare gli standard di mercato in tema di comfort, sicurezza e rispetto dell’ambiente con basse emissioni inquinanti.

 

 

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Viaggia chiuso dentro la bagagliera del pullman…per errore!

Un ragazzo ha viaggiato per mezz’ora chiuso dentro la bagagliera del pullman. E, no, non per evitare di pagare il biglietto. Protagonista della disavventura un ventenne che è rimasto chiuso dentro per errore nel portabagagli di un autobus sostitutivo, dove era entrano per alloggiare il monopat...