Stéphane Espinasse, IVECO BUS Brand Leader, ha ufficialmente consegnato i primi 15 autobus Urbanway articolati a trazione ibrida nell’ambito di un ordine totale di 141 veicoli a Brieuc de Meeûs, CEO di STIB-MIVB. La consegna è il risultato di un accordo quadro quinquennale firmato lo scorso settembre e intende celebrare l’introduzione dei nuovi veicoli nella rete di trasporto. Le consegne avranno luogo nell’arco di due anni, con un primo lotto di 75 veicoli entro settembre e un secondo previsto per la prima metà del 2020. Assolutamente ecocompatibili, gli autobus ibridi Urbanway uniscono straordinarie caratteristiche di accessibilità a un’elevata capacità di trasporto, che permette di ospitare a bordo fino a 130 persone. persone. Il pianale ribassato consente un’elevata accessibilità a tutte le categorie di passeggeri, mentre all’interno sono previste aree dedicate per i disabili e per i passeggini. Offrendo concreti vantaggi economici e ambientali, questi veicoli riducono notevolmente le emissioni inquinanti e i consumi.

Stéphane Espinasse

Stéphane Espinasse, l’ibrido oggi

Coniugano un sistema di trazione elettrico con un motore Diesel Euro VI e un sistema di immagazzinamento dell’energia di nuova generazione, per garantire una soluzione per la mobilità più pulita senza compromettere le prestazioni. Il sistema di gestione della catena cinematica ottimizza consumi ed emissioni, recuperando al tempo stesso l’energia cinetica prodotta in frenata per ricaricare le batterie. In fase di avvicinamento e ripartenza da fermate e semafori, inoltre, la funzione “Arrive & Go” consente di viaggiare in modalità 100% elettrica, eliminando le emissioni nocive e la rumorosità con grande beneficio per le persone che transitano nelle vicinanze. L’impronta ecologica dell’Urbanway ibrido è indiscutibile: l’abbattimento dei consumi si accompagna ad una riduzione nelle emissioni di CO2 oltre il 30% e di NOx fino al 40% rispetto alla versione Diesel. Ogni veicolo ibrido immette nell’atmosfera circa 30 tonnellate in meno di CO2, il peso equivalente di due autobus. Il motore Tector 7 da 286 CV prodotto da FPT Industrial, il brand di CNH Industrial dedicato ai sistemi di propulsione, migliora ulteriormente tali risultati grazie alla compatibilità con il biocarburante HVO di seconda generazione. Senza contare le emissioni di carbonio, che risultano ridotte fino al 90% rispetto a un motore Diesel standard. La silenziosità del veicolo, inoltre, si traduce in un vantaggio immediato in termini di comfort per passeggeri e conducente nonché per i residenti delle zone attraversate dal veicolo.

Stéphane Espinasse

Stéphane Espinasse, l’elettromobilità è un percorso

“Siamo onorati di assistere all’introduzione di questi primi veicoli nella rete di trasporto del paese. Questa consegna rappresenta il primo passo di una promettente transizione verso la mobilità sostenibile per STIB-MIVB: IVECO BUS è estremamente felice di rivestire un ruolo fondamentale in questo processo e di mettere le proprie competenze e la sua leadership al servizio di Bruxelles e dei suoi residenti. La città si trova chiaramente sul percorso che conduce all’elettromobilità”, ha aggiunto Stéphane Espinasse, IVECO BUS Brand Leader, al termine della cerimonia. L’azienda di trasporto intercomunale di Bruxelles (STIB-MIVB) è leader nel trasporto pubblico urbano in Belgio e serve 19 comuni nella regione di Bruxelles oltre ad 11 in periferia, coprendo un’area totale di 241,5 km L’azienda offre un servizio di trasporto per più di 1.100.000 residenti, oltre che per migliaia di pendolari. La rete di STIB-MIVB conta quattro linee metropolitane, 17 linee di tram, 50 linee di autobus e 11 linee di autobus notturni. In base alle stime iniziali, nel 2018 STIB-MIVB è stata responsabile di oltre 417 milioni di viaggi.

In primo piano

Articoli correlati

Tpl Fvg e Trieste Trasporti lanciano il servizio del bus a chiamata

Un “nuovo” e più veloce collegamento tra Trieste e le località più periferiche dell’altopiano del Carso, in particolare il versante Est. Già, perché Tpl Fvg e Trieste Trasporti sono in procinto di lanciare – da lunedì 23 maggio – il nuovo servizio sperimentale di trasporto a chiamata. Il bus a chiam...
Tpl

23 nuovi autobus ibridi Mercedes per Autoguidovie

Entreranno a breve in servizio, operando nell’area Monza-Brianza e Milano Sud-Est. Autoguidovie taglia le emissioni – stimando un risparmio di CO2 pari a 50t l’anno, che equivalgono alla capacità di assorbimento di 12000 alberi in ambito urbano – e presenta in piazza Roma a Monza i nuovi autobus del...

Tpl Sardegna, sette milioni di euro per pensiline e aree di fermata

La Giunta regionale della Sardegna, con una delibera approvata nelle ultime ore su proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, ha stanziato 7 milioni di euro per la realizzazione e il potenziamento delle pensiline e delle aree di fermata degli autobus del servizio di tpl su gomma sul...
Tpl

Atac e Club Italia lanciano il progetto MaaS a Roma

Uscire di casa e arrivare a destinazione grazie a un percorso integrato intelligente, economico e che fa bene all’ambiente. E, ancora, far crescere la quota modale del trasporto pubblico diminuendo il numero delle auto in città. È questo l’obbiettivo del Mobility as a Service (MaaS), una...