In crescita stabile in tutta Europa, nonostante abbia sfondato il confine occidentale con la Germania e attecchito anche in Italia (tra le ultime commesse, quella alla Ferrovie Apulo-lucane), Solaris non ha scordato la madre patria. In Polonia si è largamente confermato il primo costruttore, avendo marchiato col bassotto 263 dei 1.006 autobus immatricolati nel 2012. Tra gli urbani completamente ribassati la percentuale di penetrazione del mercato sale addirittura al 46,6 per cento. Tra le assegnazioni di maggior rilievo, i 35 Urbino a Bialystock, i 30 a Cracovia e i 20 a Varsavia.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Un po’ funivia, un po’ bus: viaggio alla scoperta di ConnX

Ha superato con successo l’articolata fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronto per fare il suo ingresso nel mercato. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Vancouver sul palcoscenico più importante del settore, il congresso mondiale dei trasporti a fune: ConnX, la rivoluzione ecol...