Solaris Bus & Coach passa di mano: l’azienda polacca è stata acquisita dalla spagnola Caf, che in questo modo amplia la sua area di interesse al mondo dell’elettromobilità su gomma, che vede Solaris leader europeo nel mercato degli autobus elettrici con un market share del 18 per cento. Un mercato dai numeri assoluti al momento marginali, ma pronto ad affermarsi nei prossimi dieci anni.

autobus solaris bus & coach urbino

Caf, con Solaris è leader in mobilità urbana

Questa operazione permetterà a Caf di posizionarsi come uno dei leader europei nel segmento della mobilità urbana. L’azienda spagnola (il nome è l’acronimo di Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles) ha sede a Beasain, nella provincia basca di Guipúzcoa (la stessa dove ha sede Irizar). È un colosso in ambito di trasporto urbano su ferro. Recentemente si è aggiudicata un appalto da 87 tram per la città di Oslo, oltre ai 10 treni per la metropolitana di Napoli. Solaris Bus & Coach, fondata nel 1996, è presente in oltre 700 città in 32 paesi. Nel 2017 ha fatturato intorno ai 450 milioni di euro. Il valore della transazione è stimato attorno ai 300 milioni di euro, riporta la stampa basca. A passare di mano saranno tutte le azioni di Solaris Bus & Coach. Perché l’operazione giunga a buon fine è necessario aspettare le approvazioni delle autorità garanti della concorrenza, in programma per settembre 2018.

Una vendita annunciata

È stata a lungo una voce ricorrente, quella del possibile ingresso di partner nella struttura societaria dell’azienda polacca, fondata e posseduta finora da Solange e Krzysztof Olszewski. Un’ipotesi che negli ultimi mesi aveva decisamente preso quota. «Abbiamo spesso ricevuto proposte da parte di aspiranti partner polacchi o esteri, dirette a supportare lo sviluppo dell’azienda – si leggeva in un comunicato diramato ad aprile dagli uffici di Solaris Bus & Coach -. Tali proposte sono al vaglio in termini di possibili benefici per lo sviluppo del brand Solaris».

In primo piano

Rampini, Eltron e Hydron: quando il midibus (sostenibile) è flessibile

Una gamma da 8 metri, declinata nelle due tecnologie che stanno rivoluzionando il comparto del trasporto persone: Eltron e Hydron sono, rispettivamente, la risposta di Rampini alle sfide poste della transizione energetica in elettrico e a idrogeno.  Il costruttore italiano, da Passignano sul Tr...

Articoli correlati