Dopo aver chiuso lo scorso anno con un nuovo record nelle vendite, l’inizio del 2015 fa ben sperare in nuovi successi per Solaris grazie ad un ordine di 25 milioni di euro per oltre 100 autobus. La commessa arriva dalla Repubblica Ceca e precisamente dalla Ostrava City Transport, l’autorità per i trasporti di Ostrava, terza città per grandezza del Paese. Entro la fine dell’anno saranno consegnati pronti al servizio novanta Urbino 12 e quindici Urbino 18, tutti 105 equipaggiati con motori alimentati a gas naturale compresso. L’impegno della città di Ostrava per le fonti meno inquinanti non si ferma solo all’acquisto dei nuovi mezzi a gas, reso possibile da un piano ad ampia scala per il rinnovo della flotta cittadina, ma è testimoniato inoltre dalla volontà di costruire nuove stazioni di alimentazione a gas naturale nel prossimo futuro. “La Repubblica Ceca è diventato uno dei nostri mercati principali – ha commentato Zbigniew Palenica, membro del comitato Sales e Marketing di Solaris Bus & Coach – Siamo contenti che i prodotti di Solaris abbiano un tale livello di credibilità tra i nostri paesi confinati e riscuotano tanto successo”. I 105 nuovi Urbino non saranno infatti i soli prodotti Solaris in servizio nella Repubblica Ceca: 174 bus Solaris circolano già per le strade della Moravia-Slesia, a cui si affiancheranno 12 nuovi mezzi oltre ai nuovi Urbino.

 

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autista fuori servizio sorpreso a comprare eroina: arrestato

Un autista di bus per i servizi di linea a Padova è stato pizzicato dalla polizia mentre acquistava eroina da un pusher. Fermato dagli agenti, l’uomo – in passato già sospeso dal lavoro per tre mesi proprio per essere risultato dai test positivo agli stupefacenti – ha ammesso di es...