Una nuova consegna di filobus targata Skoda, che firma i 35 mezzi – modello 33Tr – che entreranno in servizio a České Budějovice, in Boemia, Repubblica Ceca, dove già circolano 57 filobus, tutti Skoda.

Si tratta di una commessa dal valore complessivo di 28,5 milioni di euro. I primi 14 filobus saranno consegnati all’azienda di trasporto locale nella prima metà del 2025, mentre le ultime unità arriveranno a metà del 2026.

Gli Škoda 33Tr sono filobus articolati da 18 metri dotati di un moderno sistema di informazioni e controllo e di equipaggiati di una batteria di trazione per un’autonomia di almeno 12 km. Grazie a questa tecnologia, possono servire anche le tratte prive di catenaria. Per accrescere la sicurezza, i filobus sono anche dotati di un sistema di telecamere.

«Questo contratto è molto importante per il rinnovo della nostra flotta: è anche il più grande investimento nella storia dell’azienda di trasporti, che porterà ai nostri passeggeri i mezzi di trasporto più moderni e migliorerà così la qualità e l’attrattiva del trasporto pubblico nella nostra città», ha dichiarato Slavoj Dolejš, direttore e presidente del Consiglio di amministrazione dell’azienda di trasporti pubblici della città di České Budějovice.

In primo piano

Mercato Europa, sono 31.020 i bus&coach immatricolati nel 2023 (+21%)

31.020 contro 25.657, +5.363 unità. Il mercato dell’autobus europeo, nel corso del 2023, è cresciuto del 20,90% rispetto al 2022 (dati Chatrou CME Solutions). Segno che dopo la brusca frenata d’arresto del Covid – con tanto di conseguenze da onda lunga – l ’ecosistema è vivo. Ed è vivo, vegeto e pie...

Articoli correlati

Dieci Solaris Trollino Metrostyle in consegna ad Arnhem

Sono iniziate ad Arnhem (Paesi Bassi) le consegne dei 10 nuovi Trollino Metrostyle ordinati a Solaris nel settembre 2022. Il 23 gennaio 2024 è arrivato nella città olandese il primo, numerato 5275  e subito impiegato sulla linea 352 Arnhem–Oosterbeck–Wageningen. Fino a Oosterbeck i nuovi filobu...

FILOBUS / Speciale Svizzera: “La nostra terra promessa” (Parte I)

In Svizzera, spesso e volentieri, il filobus è preferito al tram come modalità di trasporto di forza. E non solo: è oggetto di programmi di sviluppo e di miglioramento in tutte le reti in cui è presente. Un tour su tutte le reti filoviarie del Paese ci permetterà di conoscere le principali novità. D...