Si è tenuto ieri un incontro in Regione tra l’Assessore ai Trasporti Marco Gabusi e l’Amministratore Delegato di GTT Giovanni Foti. L’incontro si è reso necessario per affrontare il tema della fornitura di 74 nuovi mezzi Diesel euro 6; è stato poi anche analizzato il piano di rinnovamento della flotta urbana di GTT. La Regione ha confermato a GTT l’impegno a contribuire al piano di rinnovo della flotta (sostituzione di circa 300 bus) orientando finanziamenti e politiche di acquisto verso veicoli con alimentazione elettrica o a metano in coerenza con le strategie concordate da GTT con la Città di Torino. In tale ambito la Regione ha autorizzato gli atti necessari per completare la fase di acquisizione, come ultimo acquisto di bus a gasolio, dei 74 nuovi autobus EvobusMercedes di prossima consegna. Questi autobus con motorizzazione diesel euro 6, stante una loro maggiore affidabilità, andranno a sostituire un numero superiore di bus euro 2 e garantiranno una consistente riduzione delle emissioni inquinanti.

Gtt

Regione e Gtt per il rinnovamento della flotta

“Sarà importante per il capoluogo avere a disposizione da settembre decine di automezzi nuovi che ridurranno le emissioni in atmosfera” – afferma l’Assessore Regionale ai Trasporti Marco Gabusi – “Con l’azienda si è condiviso il piano futuro che dovrà vedere la Regione Piemonte ancora più tesa a finanziare l’acquisto di mezzi elettrici o a metano, per diminuire drasticamente l’impatto ambientale e quindi migliorare la qualità della vita e dell’aria”.

In primo piano

Praticko, QuickBuy conquista (e soddisfa) anche Locatelli Autoservizi

Pratico come…Praticko. Si chiama così il software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato, ideato e sviluppato da Soluzione 1 srl. Nell’autunno del 2021, in piena seconda ondata pandemica, Praticko ha lanciato QuickBuy Stop, soluzione smart pe...

Volvo centra il tredici e sbarca in Italia con il due piani

In un mercato ancora pesantemente condizionato dagli effetti della pandemia, Volvo si è affacciata per ultima sul mondo degli autobus a due piani, convinta di poter dire la sua. A dire il vero, il costruttore svedese già nel 2020 aveva lanciato il suo bipiano con un progetto tutto nuovo, ma le sue d...

Articoli correlati

Tpl, Amts Catania potenzia geolocalizzazione e monitoraggio dei bus

Amts Catania sta potenziando l’intero sistema di geolocalizzazione e monitoraggio dei propri autobus. Gli obiettivi, sono quelli di migliorare l’affidabilità e la tempestività delle informazioni fornite agli utenti sugli orari di passaggio alle fermate, visualizzate sia sulle paline elet...
Tpl