P_Bus_EOT_CNG_Miskolc-01

Sono terminate le consegne dei 75 nuovi autobus targati MAN finiti nelle mani di MVK Zrt, operatore di trasporto pubblico della città di città di Miskolc, a nord dell’Ungheria. I nuovi mezzi fanno parte di un progetto chiamato “Smart & Green” che vede la città di Miskolc impiegata nell’ammodernamento delle infrastrutture e dei servizi di pubblica utilità, in cui rientra anche il rinnovo della flotta di MVK Zrt. I nuovi arrivati si aggiungono ai primi autobus MAN consegnati nel 2002 e agli articolati Neoplan Centroliner giunti in città nel 2006 e contribuiranno a ridurre sia l’inquinamento atmosferico sia le emissioni sonore: i mezzi alimentati a gas naturale risultano infatti piú silenziosi rispetto ai tradizionali autobus a diesel. Del cospicuo ordine fanno parte 40 autobus urbani MAN Lion’s City GNG da 12 metri e 35 MAN Lion’s City GNG articolati da 19 metri. I primi garantiscono 30 posti a sedere e 54 posti in piedi, mentre i secondi offrono 42 sedute e spazio sufficiente per 110 passeggeri in piedi. I bus dalla livrea bianca e verde sono inoltre dotati di connessione gratuita W-LAN e di un sistema di info-mobilità visiva e sonora installato all’interno e all’esterno dei mezzi.

In primo piano

Volvo centra il tredici e sbarca in Italia con il due piani

In un mercato ancora pesantemente condizionato dagli effetti della pandemia, Volvo si è affacciata per ultima sul mondo degli autobus a due piani, convinta di poter dire la sua. A dire il vero, il costruttore svedese già nel 2020 aveva lanciato il suo bipiano con un progetto tutto nuovo, ma le sue d...

Articoli correlati