Marino Bus, sfida tra innovatori a bordo del bus

Talento e innovazione al centro dell’attenzione per un viaggio Milano – Puglia – Milano a base di hackathon. Marino Bus ha supportato il progetto Hyperbus, un evento destinato a informatici. L’obiettivo è quello di offrire uno spazio e un tempo limitato per una sessione di collaborazione intensiva su un progetto comune. In cabina di regia c’è l’Associazione Pugliesi a Milano.

Gerardo Marino

Marino, un hackathon sul bus

Ad ospitare l’hackathon Hyperbus è stato un Van Hool Astromega Tdx27 di Marino Bus. Il primo viaggio ha portato i partecipanti da Milano a Gravina di Puglia, per poi spingersi fino a Bari e Taranto. Infine, il ritorno: dalla Puglia al capoluogo lombardo. Diverse squadre di innovatori si sono confrontate lungo il percorso su idee e soluzioni pensate per il mondo del business. Idee che sono state presentate, a Bari, ad una platea specializzata.

Marino Bus: è solo la prima edizione

Gerardo Marino, amministratore unico di MarinoBus, ha commentato: “Abbiamo sponsorizzato l’iniziativa perché, come azienda, siamo fermamente convinti che talento e innovazione siano i fattori fondamentali per migliorare la customer experience dei nostri passeggeri durante il viaggio e in ogni altro momento della loro relazione con l’azienda. E, a conclusione della manifestazione, non possiamo che essere contenti per la qualità delle giovani professionalità coinvolte e delle idee presentate. Siamo, inoltre, sicuri che questa prima edizione di Hyperbus sarà l’inizio di una proficua collaborazione con tutte le componenti che hanno contribuito alla realizzazione del progetto, in moda da generare sempre di più idee e soluzioni da applicare concretamente e fruttuosamente nelle rispettive realtà”.

2019-05-24T16:48:53+00:0023 Maggio 2019|Categorie: AUTOBUS NEWS, Uncategorized|Tag: |