Questa foto risale al marzo 2008, data di pubblicazione su Autobus della prova del Titanium della Noge. L’ultima apparsa sul nostro giornale, l’ultima in tutti i sensi. È notizia di questi giorni che la Carrocera Noge ha avviato le pratiche di liquidazione dei 93 contratti con la forza lavoro in essere. Uscita dall’amministrazione controllata il maggio del 2011, l’azienda ha tentato il tutto per tutto, ristilizzando il Touring, applicando il marchio di fabbrica del Titanium, lo scudo nella calandra, ristrutturando e rilanciando la sede storica, dopo la chiusura dello stabilimento di Saragozza. L’obiettivo era conservare le quote nei mercati ‘amici’ del Mediterraneo, Spagna, Francia e Italia, e attecchire nell’ex impero sovietico e nella penisola arabica. Ma qualcosa non ha funzionato e il patron Miguel Genabat si è arreso, scrivendo quindi la parola fine alla saga catalana, il cui primo atto era andato in scena nel 1964. Manca dunque una stella al firmamento di Arbùcies, vicino a Girona, nel distretto catalano dell’autobus: le altre sono Beulas e Indcar.

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autista fuori servizio sorpreso a comprare eroina: arrestato

Un autista di bus per i servizi di linea a Padova è stato pizzicato dalla polizia mentre acquistava eroina da un pusher. Fermato dagli agenti, l’uomo – in passato già sospeso dal lavoro per tre mesi proprio per essere risultato dai test positivo agli stupefacenti – ha ammesso di es...