La Rete MAN si rafforza ulteriormente con l’apertura del MAN Center Bologna. Il nuovo centro, situato a 4 Km dall’uscita Valsamoggia dell’autostrada A1, offre ai clienti un servizio di vendita e assistenza veicoli nuovi e usati. Inoltre, è specializzato nell’allestimento e preparazione di autobus urbani e turistici.

man center bologna

MAN Center Bologna, 3.000 mq per l’autobus

La nuova struttura si affianca alla Rete di officine MAN presenti nella zona. Va ad integrare e rafforzare ulteriormente la presenza sul territorio e il servizio ai clienti. Si caratterizza per la presenza di un ampio piazzale espositivo di 6100 mq che fa da cornice a un’officina di 2735 mq. Poi, un’area di 2940 mq interamente dedicata al prodotto autobus e un magazzino ricambi di 200 mq. In più, un’area commerciale di 216 mq dedicata agli uffici del personale di vendita.

Un team specializzato per i bus

Caratteristica distintiva del MAN Center Bologna rispetto agli altri Center operativi sul territorio nazionale (Brescia, Venezia, Milano-Rescaldina, Roma-Fiano Romano e Forlì) è il fatto che oltre a garantire i servizi di vendita e assistenza per le tre tipologie di prodotto del brand MAN (truck, van e bus), presso questa nuova sede opera un team di tecnici specializzato e dedicato all’allestimento e alla preparazione degli autobus urbani e turistici.

Da quando viene effettuato l’ordine di un autobus alla sua effettiva consegna al cliente possono passare anche sei mesi (autobus settore pubblico) nei quali il veicolo viene personalizzato dai tecnici MAN in funzione delle specifiche ed esclusive richieste di ciascun cliente. Si tratta di lavorazioni non standardizzate, ma eseguite ad hoc, precisano da MAN.

Per questo motivo è fondamentale poter contare su una struttura altamente specializzata nella preparazione del prodotto bus perché, in questo modo, MAN Italia riesce a garantire e fornire un prodotto perfettamente rispondente alle esigenze delle aziende di trasporto pubblico e privato che, contestualmente, hanno un riferimento diretto per ogni altra loro esigenza.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autolinee Toscane, un nuovo bus ogni 2 giorni

Un bus ogni due giorni da ora a fine 2024, e poi il grande balzo che vedrà due bus nuovi ogni giorno (festivi e domeniche compresi) sulle strade della Toscana per garantire un servizio di trasporto pubblico locale sempre più efficace, efficiente e sostenibile sia dal punto di vista ambientale che so...

Un po’ funivia, un po’ bus: viaggio alla scoperta di ConnX

Ha superato con successo l’articolata fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronto per fare il suo ingresso nel mercato. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Vancouver sul palcoscenico più importante del settore, il congresso mondiale dei trasporti a fune: ConnX, la rivoluzione ecol...