Regione Lombardia ha stanziato oltre 833.000 euro per agevolare il trasporto pubblico a Monte Isola (Brescia), Casargo (Lecco), Bellano (Lecco) e Gorgonzola (Milano). Lo stanziamento è contenuto in alcune delibere approvate dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore a Infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi. In particolare, 512.000 sono destinati al Comune bresciano; di questi 212.000 euro – si legge in una nota di Palazzo Lombardia – garantiranno permetteranno ai residenti e ai frequentatori abituali di Monte Isola di usufruire di tariffe agevolate per i servizi di trasporto pubblico locale. Gli altri 300.000 euro finanzieranno l’acquisto di 2 nuovi autobus.

…e se il diesel inquina meno? Lo studio

Lombardia: Terzi, 833mila euro per agevolare Tpl in 4 Comuni

“Il finanziamento regionale – spiega Terzi – è a sostegno delle agevolazioni tariffarie concesse dal Comune di Monte Isola per i residenti nel Comune e per i suoi frequentatori abituali, che possono beneficiare di uno sconto sulle tariffe della navigazione di linea e sul Tpl. La misura ha l’obiettivo di garantire la continuità territoriale con le sponde del Sebino, andando incontro alle esigenze di chi vive o lavora sull’isola e deve necessariamente avvalersi dei battelli di linea per gli spostamenti e dei bus sull’isola”.

“Il rinnovo della flotta bus – prosegue Terzi – deriva da economie di scala che abbiamo deciso di destinare a una realtà che, dal punto di vista della mobilità e non solo, presenta caratteristiche uniche, dato che come noto è vietato spostarsi in auto all’interno dell’isola”. Oltre al Comune di Monte Isola, sono state destinate risorse ad altri Comuni che svolgono direttamente in economia i servizi di trasporto pubblico locale: vale a dire 93.500 euro a Casargo (Lecco) e 114.000 a testa per Bellano (Lecco) e Gorgonzola (Milano)

“Il rinnovo della flotta bus deriva da economie di scala che abbiamo deciso di destinare a una realtà che, dal punto di vista della mobilità e non solo, presenta caratteristiche uniche, dato che come noto è vietato spostarsi in auto all’interno dell’isola”

Claudia Maria Terzi, l’assessore a Infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile Regione Lombardia

In primo piano

Articoli correlati

“Era il sogno di mio padre: sono diventa autista per lui”

Una bella storia quella di Michela Moglia, 56 anni, che dopo aver perso il proprio posto di lavoro si è rimboccata le maniche e con una bella dose di coraggio si è rimessa in gioco, iscrivendosi all’Academy per autisti di SETA. La donna ha frequentato il corso fino alla fine, superando tutti i...

Gianpiero Strisciuglio, AD di RFI, è il nuovo Presidente di Agens

Cambio ai vertici di Agens: Gianpiero Strisciuglio, già AD e DG di RFI, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS, è il nuovo Presidente dell’associazione del trasporto pubblico di Confindustria alla quale aderiscono, oltre al Gruppo Ferrovie dello Stato, le principali aziende del...
Tpl