URBANWAY CNG LR

Per la prima volta nel 2015 Iveco ha prodotto più autobus con motorizzazioni a basse emissioni che diesel. Si tratta di un vero e proprio record per il costruttore che ha archiviato l’anno con un balzo nella transizione elettrica. Il risultato positivo testimonia come Iveco riesca a rispondere alle esigenze del trasporto urbano sostenibile e delle città moderne attente alla qualità dell’aria e alla tutela dell’ambiente. I bus a basse emissioni nel 2015 hanno permesso di risparmiare l’immissione nell’atmosfera di 10 tonnellate di PM (particolato fine), 100 tonnellate di NOx (ossidi di azoto) e 10.000 tonnellate di CO2 (anidride carbonica), oltre ad essere mezzi versatili, silenziosi e dai bassi costi di utilizzo. I bus CNG di Iveco sono inoltre compatibili con il biometano, carburante pulito ottenuto dai rifiuti organici, e a carbonio neutro, ovvero senza produrre riscaldamento nell’ambiente. Alle ridotte emissioni contribuiscono infine la trazione ibrida di serie e la funzione “Arrive & Go” per le fasi di stop e partenza dei bus Full Hybrid. La gamma di veicoli sostenibili di Iveco Bus è composta dai modelli Urbanway, in tutte le sue versioni da 10, 12 e 18 metri, dal Crealis, versione singola e articolata, e dai telai da 12 e 18 metri.

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati

Wayla, la startup che porta il trasporto on-demand (e condiviso) a Milano

Si scrive “Wayla”, ma si legge “uei là”, alla milanese, per intenderci. E proprio a Milano Wayla farà il proprio debutto a ottobre, lanciando un servizio di trasporto su richiesta, in sharing, che conterà inizialmente su una mini flotta di cinque mezzi, Fiat Ducato allestiti da Olmedo e a motorizzaz...
News