Iveco Bus rinnova e amplifica la sua presenza web: molla gli ormeggi www.busmaster.com, il nuovo sito web su cui si danno appuntamento le soluzioni di allestimento basate su telai del brand Cnh con motore anteriore Daily ed Euromidi. Il marchio Busmaster suggella una collaborazione di lungo periodo tra Iveco e gli allestitori europei, che poggia sulle solide fondamenta delle rispettive abilità e competenze.

Una banca dati a disposizione di clienti e allestitori Iveco

Attraverso la nuova interfaccia web ogni allestitore certificato può presentare i propri modelli realizzati sulla base di telai Iveco. Ad oggi sono in tutto oltre ottanta i veicoli inseriti sulla piattaforma. Il sito è in cinque lingue (inglese, francese, italiano, tedesco e spagnolo) e permette curiosare nella banca dati di prodotti a telaio Iveco in base alla destinazione d’uso, alla capacità passeggeri e all’area geografica. Sulla piattaforma trova posto un ampio ventaglio di minibus: dai minivan turistici per servizi di navetta e trasferimento Vip, ai minibus per il trasporto urbano ed interurbano, ma anche veicoli per il trasporto scolastico dotati di un’elevata capacità di posti. Obiettivo del nuovo sito è quello di fornire un canale di contatto tra clienti e gli allestitori partner certificati Busmaster.

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati

Optibus apre una nuova sede a Roma

Optibus ha annunciato oggi l’apertura di una nuova sede nell’Europa meridionale a Roma, in Italia. Piattaforma di intelligenza artificiale cloud-native nata a Tel Aviv nel 2014 – e ora utilizzata in oltre mille città in Europa, America (del Sud e del Nord, dove ha appena acquisito Trilli...