logo_iveco_bus_blue_high

Oggi nasce Iveco Bus, il brand di Iveco dedicato al trasporto persone, che sostituirà Iveco Irisbus, confermando l’impegno dell’azienda in questo settore. Questo cambiamento segna l’inizio di una nuova fase per le attività di Iveco nel settore degli autobus, con l’obiettivo di crescere a livello globale. Si tratta dell’ultimo passo di un lungo processo di consolidamento che ha radici profonde nella storia della società ed è il risultato di oltre un secolo di esperienza. Iveco Bus si fonda infatti su una prestigiosa eredità europea che ha permesso all’azienda di diventare uno dei principali protagonisti nel trasporto passeggeri in tutta Europa. Il nuovo brand Iveco Bus rafforza l’identificazione di questo business con le altre attività internazionali dell’azienda, favorendo lo sviluppo e la riconoscibilità dei prodotti della gamma Bus soprattutto in quei mercati in cui Iveco ha già un’importante presenza consolidata, come in Sudamerica e in Cina. Sostenibilità, tecnologia e riduzione del costo totale di esercizio sono i punti di forza di Iveco Bus, in totale coerenza con il resto della gamma prodotto di Iveco. Questa nuova identità coincide con il lancio di un nuovo autobus urbano Euro VI che debutterà alla 60esima edizione dell’UITP World Congress & Mobility and City Transport Exhibition, in programma dal 26 al 30 maggio 2013 a Ginevra, un importante appuntamento internazionale per i professionisti del settore.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autolinee Toscane, un nuovo bus ogni 2 giorni

Un bus ogni due giorni da ora a fine 2024, e poi il grande balzo che vedrà due bus nuovi ogni giorno (festivi e domeniche compresi) sulle strade della Toscana per garantire un servizio di trasporto pubblico locale sempre più efficace, efficiente e sostenibile sia dal punto di vista ambientale che so...

Un po’ funivia, un po’ bus: viaggio alla scoperta di ConnX

Ha superato con successo l’articolata fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronto per fare il suo ingresso nel mercato. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Vancouver sul palcoscenico più importante del settore, il congresso mondiale dei trasporti a fune: ConnX, la rivoluzione ecol...