Centodue Crossway ELEC e trentotto E-Way. Iveco Bus ha vinto la gara per la fornitura di 140 autobus elettrici a Qbuzz (controllata di Busitalia), nei Paesi Bassi.

I 102 Crossway ELEC Low Entry e i 38 E-Way (in due varianti di lunghezza: 10,7 e 12 metri) saranno a disposizione dell’operatore olandese nell’ultimo scampolo dell’anno venturo. I nuovi mezzi a batteria andranno ad ampliare l’attuale flotta di articolati elettrici già forniti da Iveco Bus attualmente utilizzati da Qbuzz nella regione di Groningen-Drenthe e a Utrecht.

Domenico Nucera, Presidente della Business Unit Bus del Gruppo Iveco, ha commentato la fornitura: «Siamo orgogliosi di svolgere un ruolo chiave nella transizione. Questo nuovo contratto con Qbuzz è un passo avanti entusiasmante nel nostro percorso comune verso la riduzione dell’impatto ambientale del trasporto pubblico nei Paesi Bassi e la soddisfazione delle mutate esigenze dei passeggeri. Siamo lieti di continuare a collaborare con Qbuzz per rendere il pianeta ancora più pulito e sicuro».

Gerrit Spiijksma, Ceo di Qbuzz, ha aggiunto: «Oltre alle nostre buone esperienze con Iveco Bus, l’azienda ha ottenuto la migliore combinazione tra prezzo e qualità e questo è stato il fattore decisivo per noi».

In primo piano

Mercato Europa, sono 31.020 i bus&coach immatricolati nel 2023 (+21%)

31.020 contro 25.657, +5.363 unità. Il mercato dell’autobus europeo, nel corso del 2023, è cresciuto del 20,90% rispetto al 2022 (dati Chatrou CME Solutions). Segno che dopo la brusca frenata d’arresto del Covid – con tanto di conseguenze da onda lunga – l ’ecosistema è vivo. Ed è vivo, vegeto e pie...

Articoli correlati

Industria Italia Autobus consegna 8 Citymood 12e a SUN Novara

In attesa di conoscere meglio il proprio destino societario, Industria Italiana Autobus continua a consegnare il suo Citymood 12e. Infatti, dopo aver fornito a fine dicembre i primi quattro elettrici di sempre ad ATVO (Azienda Trasporti Veneto Orientale), nei giorni scorsi è stata ultimata la conseg...

Asf Autolinee presenta i primi due elettrici targati BYD

La svolta elettrica di Asf Autolinee. Nella mattinata di oggi (martedì 20 febbraio, ndr) al Tempio Voltiano di Como – e non poteva esserci location più azzeccata, visto che è stato il genio di Alessandro Volta a inventare la pila – sono stati presenti i primi due autobus elettrici della ...