Iveco Bus, in Brasile, fa rima con trasporto scolastico. Già, perché il costruttore è stato scelto come fornitore principale del programma di trasporto scolastico brasiliano per le aree rurali, noto come “Caminho da Escola”.

Iveco Bus ha vinto la gara d’appalto indetta dal Fondo Nazionale per lo Sviluppo dell’Istruzione e fornirà fino a 7.100 unità nell’arco di due anni, dal 2024 al 2025, in un contratto del valore di 3,1 miliardi di reais brasiliani, pari a circa 580 milioni di euro.

La fornitura comprende 3.600 unità di autobus scolastici rurali con una capacità di 44 persone e 3.500 unità con una capacità di 59 passeggeri. Questi autobus, progettati per l’uso in aree rurali e su strade non asfaltate, supporteranno l’accesso quotidiano degli studenti alle scuole pubbliche di istruzione di base in Brasile.

Domenico Nucera, Presidente della Business Unit Bus del Gruppo Iveco, ha dichiarato: “Questo risultato sottolinea il nostro impegno a sostenere le scuole brasiliane con i nostri prodotti affidabili. Siamo estremamente lieti di contribuire positivamente alle comunità che serviamo, garantendo un trasporto sicuro e di qualità agli studenti delle aree rurali”.

In primo piano

Mercato Europa, sono 31.020 i bus&coach immatricolati nel 2023 (+21%)

31.020 contro 25.657, +5.363 unità. Il mercato dell’autobus europeo, nel corso del 2023, è cresciuto del 20,90% rispetto al 2022 (dati Chatrou CME Solutions). Segno che dopo la brusca frenata d’arresto del Covid – con tanto di conseguenze da onda lunga – l ’ecosistema è vivo. Ed è vivo, vegeto e pie...

Articoli correlati

Daimler Buses, BusStore spegne 10 candeline: auguri!

BusStore, il marchio per la commercializzazione di autobus usati sotto l’egida di Daimler Buses, festeggia i dieci anni di età; la casa madre presentava per la prima volta il brand al Busworld 2013 e nel febbraio 2014 apriva i battenti il BusStore Center di Neu-Ulm, il primo e ad oggi più gran...

FNM completa l’acquisizione dell’80% di Virdis Energia

Ferrovie Nord Milano ha sottoscritto il contratto per l’acquisizione dell’80% di Viridis Energia, produttore indipendente di energia elettrica, da Lagi Energia 2006 Srl e Hnf spa, in esecuzione dell’offerta vincolante firmata lo scorso 16 gennaio. Il corrispettivo per l’acquisizione della partecipaz...