Iveco Bus ha presentato, nel corso di una conferenza stampa ufficiale che si è svolta ieri a Maranello, i quattro veicoli Crossway PRO che presteranno servizio nel progetto “Discover Ferrari & Pavarotti Land”, una delle iniziative promosse dal Comune di Modena, nell’ambito di Expo 2015. “Discover Ferrari & Pavarotti Land” prevede un viaggio alla scoperta delle eccellenze di interesse storico, motoristico ed enogastronomico del territorio di Modena e Provincia: dai Musei della Ferrari, al Museo di Casa Pavarotti, alle aziende del settore alimentare. Iveco Bus accompagnerà i turisti a bordo di quattro Crossway PRO da 12 metri che forniranno un servizio di navette a cadenza oraria e collegheranno quotidianamente, nel periodo dell’Esposizione Universale a Milano, le diverse località di Modena, Maranello, Sassuolo, Nonantola e Carpi. I quattro Crossway di Iveco Bus sono equipaggiati con motore Cursor 9 da 360 Cv con cambio Ecolife. Sono dotati di 53 posti a sedere, con sollevatore idraulico e relativa area attrezzata per il trasporto di passeggeri disabili, oltre a un pianale ribassato che garantisce ai passeggeri con disabilità la massima accessibilità in fase di salita e di discesa dal veicolo. Al fine di garantire i più alti standard di comfort ai passeggeri, i veicoli sono dotati di sedili ergonomici, luci interne full led, impianto di climatizzazione, cappelliere con diffusori aria e luci led individuali e dispositivo supplementare per il riscaldamento interno.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Un po’ funivia, un po’ bus: viaggio alla scoperta di ConnX

Ha superato con successo l’articolata fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronto per fare il suo ingresso nel mercato. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Vancouver sul palcoscenico più importante del settore, il congresso mondiale dei trasporti a fune: ConnX, la rivoluzione ecol...