La Bergamasca, Genovarent, Boggetto, Morandi. Sono solo le ultime aziende di trasporto turistico ad aver ritirato autobus turistici Irizar nuovi fiammanti, come comunicato da Irizar Italia tramite il proprio canale Linkedin (da dove provengono le foto).

Un ‘filotto’ di consegne che si inserisce in un anno di generale ripresa del mercato Classe III (390 veicoli immatricolati al 30 settembre, +35% sul 2022). Certo, se si pensa che il 2019 si era chiuso sopra quota 900 turistici immatricolati…

morandi irizar

Irizar, consegne turistiche col vento in poppa

Procediamo con ordine. La Bergamasca di Trescore (provincia di Bergamo, per l’appunto) ha ritirato un Irizar i6S Efficient 12.37 Integral.

Un Irizar i6S 12.37 ed un Irizar i8 12.38 su telaio Scania, con equipaggiamento all’avanguardia, sono invece andati ad impreziosire la flotta, già affezionata al logo della casa basca, di Genovarent (ne scrivevamo già nel 2015). Due consegue che portano il totale degli Irizar acquistati dalla famiglia Balbi durante il 2023 a ben sei.

Ma non sono mancate le prime volte. Fratelli Boggetto ha ritirato il suo primo Irizar, un i6S Integral Efficient 12.35. Prima volta con Irizar anche per Morandi Tour di Varese, che ha ritirato due coach.

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autobus di Autolinee Toscane distrutto dalla fiamme

Tanta paura, ma fortunatamente nessun ferito, anche grazie alla prontezza dell’autista. Nella giornata di ieri un autobus di Autolinee Toscane ha iniziato a fumare per poi prendere fuoco e andare completamente distrutto, carbonizzato dalle fiamme. L’incidente è avvenuto lungo la carta de...