Iveco, società del Gruppo Fiat Industrial, e Larimar Group, azienda sudafricana leader nel settore del trasporto collettivo e dell’allestimento di autobus, hanno siglato un accordo per la creazione di una joint venture per la produzione di veicoli commerciali e autobus in Sudafrica. L’accordo rientra in una più ampia strategia di produzione globale di Iveco, che, contemporaneamente, prevede di adattare i prodotti alle esigenze del mercato locale. La nuova società (Newco), di cui Iveco deterrà il 60% delle quote, produrrà veicoli in uno stabilimento situato nella zona periferica di Pretoria e avrà una capacità produttiva annuale di  7.000 veicoli commerciali e 1.000 autobus, per una forza lavoro totale di circa 1.000 dipendenti. La Newco assemblerà veicoli commerciali leggeri, medi e pesanti e autobus urbani sia con motore anteriore sia a pavimento piatto. La produzione avrà inizio nella seconda metà del 2013 con la gamma Eurocargo. Alfredo Altavilla, Amministratore Delegato di Iveco, ha dichiarato: “Questa joint venture ha l’obiettivo di realizzare prodotti sia per il mercato locale, che è uno dei più importanti della regione, sia per i Paesi limitrofi confederati nella SACU, l’Unione Doganale dell’Africa Meridionale. La Newco farà leva sulle potenzialità dell’ampio portfolio prodotto che Iveco possiede in Europa Occidentale e in Cina”. I veicoli commerciali saranno venduti da Iveco South Africa nell’intera regione sudafricana, attraverso l’attuale rete di distribuzione, mentre gli autobus saranno commercializzati direttamente dalla joint venture. Franco Pisapia, Managing Director di Larimar, ha commentato: “Il Gruppo Larimar è onorato di avviare una partnership con Iveco e di supportare la sua crescita in Africa. Siamo orgogliosi di dare il nostro contributo a questa joint venture attraverso l’esperienza acquisita in qualità di produttore in Sudafrica e, in particolare, attraverso la nostra profonda conoscenza del mercato e della produzione di allestimenti per autobus”.  Iveco è presente in Africa con un’intera gamma di modelli realizzati per il mercato locale e opera nell’area attraverso 40 dealer e oltre 50 punti vendita. Inoltre, sono più di 70 i centri che forniscono assistenza postvendita ai clienti in tutta l’Africa. La gamma di prodotti Iveco per il mercato africano è stata riprogettata e adattata al contesto delle esigenze locali per fornire le migliori prestazioni. La line up di prodotto, infine, è stata predisposta per affrontare condizioni climatiche e stradali talvolta estreme.

In primo piano

Volvo centra il tredici e sbarca in Italia con il due piani

In un mercato ancora pesantemente condizionato dagli effetti della pandemia, Volvo si è affacciata per ultima sul mondo degli autobus a due piani, convinta di poter dire la sua. A dire il vero, il costruttore svedese già nel 2020 aveva lanciato il suo bipiano con un progetto tutto nuovo, ma le sue d...

Articoli correlati

Il Gruppo FS a InnoTrans con il bus a idrogeno di Qbuzz

Il Gruppo FS ha messo in mostra ad Innotrans, la più importante fiera internazionale dedicata alle tecnologie dei trasporti che si tiene a Berlino, uno dei suoi autobus green a idrogeno. I bus sono impiegati quotidianamente nelle province di Groningen e Drenthe dall’azienda olandese Qbuzz, ter...