Il millesimo Mobi è uscito di fabbrica, destinato a Cialone. Indcar festeggia

Indcar ha appena celebrato in Romania la produzione dell’unità numero 1000 della gamma Mobi. Un modello che fa parte del listino Indcar sin dal 2013. La gamma dispone di diversi veicoli, che coprono soluzioni scolastiche, urbane e interurbane. Il millesimo veicolo è destinato all’Italia, dove approderà, tramite l’intermediazione del concessionario Iveco Romana Diesel, alla flotta Cialone.

indcar mobi

Indcar Mobi, 2013 – 2020

La gamma Indcar Mobi, come anticipato, è nata nel 2013 come risposta all’esigenza di creare un minibus urbano semplice, di alta qualità e a basso costo per l’operatore. La prima unità ha lasciato le strutture dalla Romania nell’ottobre dello stesso anno. E da allora sono state prodotte 1.000.

La gamma Mobi è cresciuta di anno in anno nelle vendite, e nel 2019 ha rappresentato il 65% delle vendite Indcar. L’ultimo successo di questo modello è il premio al minibus urbano, che Indcar ha vinto sviluppando il nuovo modello Mobi City L7, una versione più corta e di classe I del noto Mobi City.

indcar mobi

Telaio Iveco Daily alla base dell’Indcar Mobi

Tutti i modelli sono costruiti su telaio Iveco Daily 70c18, 180 CV. La gamma è composta da 4 diversi modelli, con più di 13 versioni. L’unità numero 1.000 è un Mobi City L8, lungo 8 metri, con sospensione posteriore ribassata. L’unità sarà destinata al mercato italiano, più precisamente alla sua capitale, Roma. Romana Diesel e Cialone sono i clienti di questa unità, la cui consegna verrà festeggiata a dovere, specificano da Indcar.

L’impegno di Indcar in questa gamma è stato sostenuto in tutto il mercato europeo. Paesi diversi come la Groenlandia o l’Italia hanno unità Mobi che si muovono nelle loro città, dimostrando che si tratta di un modello molto versatile che si adatta a molte circostanze diverse.

indcar mobi

2020-01-15T14:02:48+01:0015 Gennaio 2020|Categorie: AUTOBUS NEWS|
Corso Formazione