I Sustainable Bus Awards 2025 saranno consegnati durante il FIAA 2024, organizzata da Ifema Madrid, in programma dal 22 al 25 ottobre 2024 nella capitale spagnola

La premiazione si terrà il giorno di apertura, il 22 ottobre. La data della cerimonia coincide anche con il Press Day.

I Sustainable Bus Awards, il primo e unico premio europeo che riconosce la sostenibilità nel settore degli autobus, sono suddivisi in tre categorie: Urban, Intercity e Coach.

MAN, Iveco Bus e Setra si sono aggiudicati i Sustainable Bus Awards 2024, consegnati a Busworld nell’ottobre 2023.

Potrebbe interessarti

Sustainable Bus Awards 2025: la lista dei finalisti a inizio giugno

A seguito di una selezione effettuata dai giurati, sulla base di test drive e analisi approfondite condotte durante la loro attività giornalistica indipendente, i veicoli con il maggior numero di candidature saranno inclusi nell’elenco dei finalisti, che sarà annunciato all’inizio di giugno.

Successivamente, avrà luogo la seconda fase del processo di valutazione: la giuria del Sustainable Bus Award realizzerà una valutazione dettagliata dei veicoli in lista secondo i criteri SBY. I criteri sono suddivisi nelle seguenti aree: Motore, Trasmissione, Sicurezza, Comfort, Sostenibilità. I produttori dei veicoli selezionati saranno impegnati attivamente per fornire alla giuria tutte le informazioni necessarie per un’analisi giornalistica approfondita di elementi molto tecnici.

Vale la pena ricordare che il Sustainable Bus Award non vuole essere solo un premio al veicolo più “verde”, ma si basa su un’idea trasversale di sostenibilità, intesa come capacità di stabilire un’immagine positiva del veicolo agli occhi del grande pubblico e di inserirsi nelle tendenze globali che vedono l’industria degli autobus in prima linea come categoria fortemente impegnata a fornire veicoli più efficienti, meno inquinanti e più sicuri. Possono entrare in gioco diversi aspetti, come la sicurezza, il comfort, la rumorosità, la riciclabilità dei componenti e l’impegno ambientale generale del costruttore.

La giuria rappresenta dieci paesi europei, ognuno dei quali è rappresentato da un media leader del settore: AUTOBUS (Italia); AUTO TEKNIIKA JA KULJETUS (Finlandia); BUS & COACH BUYER (Regno Unito); CARRILBUS (Spagna); INFOBUS (Polonia); INFOTRUCKER (Romania); MAGYARBUSZ (Ungheria); MOBLY-CITES (Francia); OMNIBUSNEWS (Germania); TRANZIT (Slovenia).

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autista fuori servizio sorpreso a comprare eroina: arrestato

Un autista di bus per i servizi di linea a Padova è stato pizzicato dalla polizia mentre acquistava eroina da un pusher. Fermato dagli agenti, l’uomo – in passato già sospeso dal lavoro per tre mesi proprio per essere risultato dai test positivo agli stupefacenti – ha ammesso di es...