Schermata 2016-04-06 alle 13.59.36

Sono stati consegnati nei giorni scorsi i tre Urbino elettrici di Solaris che traghetteranno la città di Hannover verso l’elettromobilità. Il costruttore polacco ha vinto di recente la gara per trasformare il sistema di trasporto pubblico della città tedesca a zero emissioni nel prossimo futuro: non si occuperà solo della fornitura dei bus, ma anche dell’intera infrastruttura di ricarica. Gli Urbino freschi di consegna sono autobus di nuova generazione e montano un ZF AVE 130 elettrico che lavora in sintonia con due motori elettrici. I nuovi autobus si aggiungono ai veicoli “puliti” già in possesso di üstra, ovvero mezzi ibridi o alimentati a diesel, sempre di Solaris. I nuovi veicoli sono dotati di batterie al litio-titanio che hanno una capacità di 125 kWh, consentendo ai bus di percorrere l’intero tragitto in autonomia, ricaricandosi solo presso il capolinea. I tre Urbino elettrici saranno testati nei prossimi mesi sulle linee 100 e 200 e condivideranno la stazione di ricarica installata presso il capolinea comune che sfrutta l’energia proveniente dal circuito dei tram, riducendo così sensibilmente i costi di installazione di una nuova sub-stazione elettrica.

In primo piano

Mercato Europa, sono 31.020 i bus&coach immatricolati nel 2023 (+21%)

31.020 contro 25.657, +5.363 unità. Il mercato dell’autobus europeo, nel corso del 2023, è cresciuto del 20,90% rispetto al 2022 (dati Chatrou CME Solutions). Segno che dopo la brusca frenata d’arresto del Covid – con tanto di conseguenze da onda lunga – l ’ecosistema è vivo. Ed è vivo, vegeto e pie...

Articoli correlati

Amtab sotto inchiesta: indagini su bilancio e assunzioni

L’indagine “Codice Interno” condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari ha aperto il vaso di Pandora della città, scoprendo intrecci su mafia e politica e su come la criminalità organizzata allungato la propria longa manus anche in Amtab, Azienda Mobilità e Trasporti Autofiloviari di Bar...

V.I.T.A. presenta due Setra con la tecnologia Pureti

V.I.TA. ha presentato il 28 febbraio scorso a Cervinia due Setra S531 Dt di ultima generazione con tecnologia Pureti. Una cerimonia che ha visto la partecipazione di Luigi Bertschy, Assessore Trasporti e Mobilità sostenibile della Val d’Aosta,  Giulio Grosjacques, Assessore regionale al Turismo...