Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania, ha rassegnato le dimissioni dal Consiglio Direttivo di UNRAE e, contestualmente, dal ruolo di Presidente della Sezione Veicoli industriali a partire dal 31 luglio 2020.

Franco Fenoglio

Franco Fenoglio rassegna le dimissioni da Unrae

Di seguito, le parole di Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore delegato di Italscania.

“È stato per me un grande onore rappresentare il settore dei veicoli industriali in tutti questi anni. Credo però sia giunto il momento di rassegnare le dimissioni. E’ tempo di lasciare che qualcun altro assuma la guida della sezione con un nuovo progetto per il prossimo triennio.

Vorrei ringraziare UNRAE, gli associati, le istituzioni, le associazioni di settore, la stampa, le aziende di trasporto e di logistica. Vorrei anche ringraziare tutti coloro che hanno collaborato con la Sezione Veicoli industriali in questi anni.

Mi auguro davvero che, anche grazie al lavoro di UNRAE, il settore del trasporto possa continuare a godere della giusta attenzione ed acquisire sempre più importanza”.

UNRAE sta per Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri. E’ l’Associazione delle Case automobilistiche estere che operano in Italia nella distribuzione e commercializzazione di:

  • autovetture
  • veicoli commerciali e industriali
  • bus
  • rimorchi
  • semirimorchi e allestimenti
  • caravan e autocaravan

In seno all’UNRAE esistono anche due Sezioni specialistiche, una che rappresenta il settore dei Veicoli Industriali, al cui interno è stato creato il Gruppo dei Rimorchi, Semirimorchi e Allestimenti e una per gli Autobus.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autolinee Toscane, un nuovo bus ogni 2 giorni

Un bus ogni due giorni da ora a fine 2024, e poi il grande balzo che vedrà due bus nuovi ogni giorno (festivi e domeniche compresi) sulle strade della Toscana per garantire un servizio di trasporto pubblico locale sempre più efficace, efficiente e sostenibile sia dal punto di vista ambientale che so...

Un po’ funivia, un po’ bus: viaggio alla scoperta di ConnX

Ha superato con successo l’articolata fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronto per fare il suo ingresso nel mercato. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Vancouver sul palcoscenico più importante del settore, il congresso mondiale dei trasporti a fune: ConnX, la rivoluzione ecol...