Schermata 2016-06-29 alle 09.15.25

La forza di FlixBus non si arresta e la (orami ex) start-up dei bus con la livrea verde acquisisce il principale concorrente in Europa. Le attività retail di Megabus.com in Germania, Italia, Francia, Paesi Bassi, Belgio e Spagna, oltre ai collegamenti con il Regno Unito, passano sotto il controllo dell’azienda tedesca. Il primo passo dell’accordo prevede infatti che tutte le linee internazionali operate da Megabus da e verso Londra siano disponibili alla vendita sul circuito di FlixBus. A distanza di un anno esatto dallo sbarco di Megabus.com sul suolo italiano, l’azienda controllata dal gruppo Stagecoach, uno dei più grandi operatori di trasporto nel Regno Unito, Stati Uniti e Canada, cede le proprie attività europee, ma manterrà attive le linee che opererà per conto di FlixBus, in qualità di appaltatore. Dall’operazione nasce un gruppo fortissimo in Europa nel trasporto passeggeri, quasi senza rivali, che secondo i progetti di FlixBus è destinato ancora a crescere in Europa Centrale e Orientale. L’operazione è stata siglata ieri e si concluderà entro la fine del prossimo mese. Già a partire da luglio, infatti, nuove tratte internazionali saranno disponibili tra le destinazioni di FlixBus. “In questo modo, i nostri passeggeri avranno accesso alla rete integrata di viaggi in autobus più completa d’Europa, in un’unica piattaforma” ha dichiarato Andrea Incondi, Managing Director di FlixBus Italia.

Articoli correlati

Consip, i pretendenti al titolo “elettrico”

Consip ha reso pubbliche le offerte presentate gara per la fornitura di 1.000 autobus ad alimentazione elettrica con tecnologia di ricarica plug-in e pantografo, per un valore totale di oltre 660 milioni di euro L’iniziativa consentirà alle Pubbliche Amministr...

È in partenza la linea blu della metro di Milano

La linea 4 di Milano domani inizia la sua corsa. Sabato 26 novembre viene infatti inaugurata la prima tratta della linea blu, da Linate Aeroporto a piazzale Dateo, nella zona est della città. La tratta Dateo-San Babila, con due stazioni,  sarà inaugurata presumibilmente nella primavera 2023 mentre l...