VOLVO BUSSAR

Värnamo pioniera del trasporto pubblico elettrico. La piccola cittadina del sud della Svezia (19mila abitanti) ha recentemente ordinato a Volvo quattro modelli 7900 Electric Hybrid. Nell’autunno 2017 tutto il tpl della città sarà servito da autobus elettrici, un caso unico in tutta la Svezia e nell’intera Europa.

Un piano per rendere più attraente il tpl

L’ultimo acquisto si inserisce all’interno di un piano complessivo dell’amministrazione comunale volto a rendere sempre più appetibile il tpl, anche attraverso l’aumento della frequenza delle corse e la realizzazione di una corsia per bus totalmente nuova. L’obiettivo? Quadruplicare il numero dei viaggi in bus entro tre anni, una sfida cruciale per una città che si aspetta di ospitare fino a 40mila abitanti entro il 2035.

Volvo garantisce assistenza a un costo fisso mensile

Bastano tre minuti per ricaricare le batterie alla fermata grazie al sistema di carica rapida “opportunity charging”. Paragonato a un tradizionale bus diesel, un ibrido-elettrico utilizza nel complesso il 60 per cento in meno dell’energia. Il Volvo 7900 Electric Hybrid, nello specifico, è pensato per svolgere in elettrico (quindi senza alcuna emissione di gas) circa il 70 per cento dei suoi spostamenti. Quando non viaggeranno in elettrico, gli autobus operativi a Värnamo sfrutteranno l’alimentazione a biodiesel. Volvo si occuperà di garantire la manutenzione e l’assistenza sui bus a un costo fisso mensile. Il programma di conversione del tpl di Värnamo rappresenta uno sforzo effettuato dall’amministrazione insieme all’operatore Jönköpings länstrafik.

 

 

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

Consip, da gennaio ordinati circa 1.000 autobus

Consip. È in piena attuazione il piano del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) per l’ammodernamento e la transizione ecologica del parco autobus destinato al Trasporto Pubblico Locale (TPL). Grazie al proficuo rapporto di collaborazione instaurato con Consip per offrir...

Tpl Sardegna, confermate le agevolazioni tariffarie per gli studenti

Sono state confermate anche per l’anno scolastico 2022-23 le agevolazioni tariffarie per gli studenti che utilizzano i mezzi di trasporto pubblico locale. Lo ha deciso la Giunta regionale della Sardegna con una delibera proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, che ha stanzia...
Tpl