Una nuova consegna, tutta elettrica, per Iveco Bus, che ha fornito cinque E-Way ad ASM Taormina.

Con una lunghezza di 9,5 metri, gli E-Way sono in grado di trasportare fino a 65 passeggeri, con 17 posti a sedere e 48 in piedi. Gli autobus presentano un’autonomia giornaliera di 420 chilometri e sono equipaggiati con il sistema ITS (Intelligent Transportation Systems), che permette la comunicazione con le paline elettroniche di fermata e comprende computer di bordo, validatrici elettroniche, impianto di videosorveglianza e monitor informativi. Inoltre, i mezzi sono dotati di defibrillatori a disposizione dei passeggeri e di persone all’esterno per soccorsi immediati. 

La consegna è stata curata dalla concessionaria Iveco Trinacria Veicoli Industriali Spa di Termini Imerese.

Iveco Bus Per il tpl di Taormina

«Siamo felici – ha sottolineato Gianluca Annunziata, Direttore Generale Iveco Bus Mercato Italia, presente a Taormina – di aver accompagnato Taormina in questa transizione ecologica. Questi mezzi rappresentano un importante passo avanti verso una mobilità urbana più ecologica ed efficiente, in linea con i requisiti di decarbonizzazione che siamo chiamati a rispettare a tutela del territorio e del pianeta. Come Iveco Bus ci impegniamo infatti a guidare la strada del cambiamento per un futuro del trasporto pubblico sempre più sostenibile». 

 «L’introduzione di questi mezzi moderni ed ecologici – ha affermato il sindaco di Taormina Cateno De Luca – è un segnale tangibile del nostro impegno per migliorare la qualità della vita dei cittadini e ridurre l’impatto ambientale della nostra comunità. Taormina dimostra di essere all’avanguardia nel promuovere soluzioni innovative e sostenibili per affrontare le sfide legate alla mobilità urbana. Ringrazio l’Azienda Servizi Municipalizzati per l’impegno profuso nell’implementare il progetto ‘Taormina Go Green’ e mi auguro che questi nuovi mezzi contribuiscano a rendere la nostra città un esempio di eccellenza in termini di sostenibilità ambientale». 

Soddisfazione è stata espressa dalla governance dell’azienda e quindi dal Direttore Generale dell’ASM, Giuseppe Bartorilla, e del Presidente dell’Azienda, Giuseppe Campagna: «L’introduzione di questi autobus rappresenta un chiaro impegno da parte dell’ASM nel promuovere la mobilità sostenibile e ridurre l’impatto ambientale delle nostre attività. Siamo convinti che investire in mezzi a zero emissioni sia fondamentale per garantire un futuro più sostenibile per la comunità. Questi nuovi autobus non solo offriranno ai cittadini un modo più pulito e silenzioso per muoversi in città, ma contribuiranno anche a ridurre l’inquinamento atmosferico e a migliorare la qualità dell’aria che respiriamo. Ringraziamo tutti coloro che hanno reso possibile questo importante progetto, compresi i nostri partner istituzionali, i fornitori e il personale dell’ASM che ha lavorato instancabilmente per assicurare il successo di questa iniziativa. Siamo determinati a continuare a innovare e adottare soluzioni sempre più sostenibili per il bene della nostra comunità e dell’ambiente in cui viviamo». 

In primo piano

E7S e non solo: le soluzioni di mobilità urbana sostenibile di Yutong

Con lo sviluppo continuo delle città e l’aumento della popolazione, il traffico urbano affronta sfide senza precedenti. Lo sviluppo rapido della tecnologia ci offre opportunità per ripensare il futuro dei servizi di trasporto cittadino. Le città hanno bisogno di soluzioni di mobilità più intelligent...

Articoli correlati

Vicenza sceglie i LightTram Hess: le prime consegne nel 2027

Vicenza ha fatto la sua scelta: Hess. Sarà infatti il costruttore svizzero, con sede a Bellach, a fornire a SVT di Vicenza 16 bus elettrici, che saranno acquistati grazie ad un contribuito di 19 milioni di e concesso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Le consegne inizieranno ad otto...

Ecco l’interurbano Volvo 8900 Electric: sarà pronto nel 2025

Volvo Buses ha alzato il sipario sull’autobus interurbano Volvo 8900 Electric, estendendo così la propria offerta europea di mobilità elettrica anche ai profili di missione in Classe II. Le prime versioni del Volvo 8900 Electric saranno disponibili in “mercati europei selezionati nel cor...

Rampini consegna gli Eltron con pantografo a Tper Bologna

Si rinnova l’impegno di Tper Spa, che da tempo ha abbracciato la sfiida della transizione energetica: l’ammodernamento della flotta sta proseguendo spedita, nel nome del “mix energetico”. Oggi è stato nuovamente il giorno dell’elettrico: nella cornica di Piazza Maggiore...